Morte Maradona, il medico: “Nessun segno di violenza, faremo un’autopsia”. Il risultato arriverà già nelle prossime ore

da | Nov 25, 2020 | Cronaca, Primo piano

Mentre i tifosi argentini sono fermi e piangono fuori alla casa di Tigre dove viveva Maradona, un medico annuncia ai giornalisti presenti che “non c’è nessun segno di violenza sul corpo di Maradona, la cui morte si presume sia giunta per cause naturali” ma che tuttavia “il corpo di Maradona sarà sottoposto all’autopsia necessaria per stabilire le cause del decesso”. L’uscita del camion della Polizia scientifica con a bordo il corpo di Diego è veloce per evitare che la folla di fan e tifosi radunata fuori all’abitazione di Maradona possa bloccarne il viaggio verso l’ospedale dove sarà eseguita l’autopsia.

I risultati degli esami sul corpo del fuoriclasse argentino sono attesi nelle prossime ore. I primi risultati dell’autopsia di Diego Maradona, infatti, potrebbero essere già noti oggi, secondo quanto riferisce il canale televisivo argentino TN. Si prevede che la procedura richiederà diverse ore, ma i risultati potrebbero essere noti nella serata argentina, la notte europea. Diego Armando Maradona, campione del mondo 1986 con l’Argentina e simbolo del Napoli, è morto il 25 novembre: lo stesso giorno in cui ci hanno lasciato George Best e Fidel Castro. Maradona si trovava a casa sua dopo essere stato dimesso il 12 novembre scorso dall’ospedale, dov’era stato sottoposto ad un intervento chirurgico al cervello. Secondo i media argentini la causa preliminare del decesso è stato un arresto respiratorio e cardiaco.

Maradona si era alzato alle 10 del mattino dal letto ma non si sentiva bene. Purtroppo, però, non è stato possibile compiere l’ultimo miracolo della sua straordinaria vita.

La paura del vaccino? È irrazionale

La paura del vaccino? È irrazionale

di Alberto Vito * La contrapposizione del pensiero tra chi valuta la profilassi come una salvezza e chi è perplesso Nel nostro Paese è iniziata la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid per le persone “fragili”, affette da patologie importanti, e a...

Non spaventate l’aggressore!

Non spaventate l’aggressore!

Criminalità “diffusa” e camorristica. Troppi giovani tra le vittime. È emergenza armi ed educativa Qualora vi aggredisse un uomo armato, state attenti a non spaventarlo, perché magari non ha alcuna intenzione di sparare ma, se fate qualche gesto che potrebbe...

La laurea in Napoletanità ideata da Francesco Spinosa

La laurea in Napoletanità ideata da Francesco Spinosa

Si è conclusa con un grandissimo riscontro di pubblico e critica la tredicesima edizione della Crociera della Musica Napoletana, l’evento transnazionale, esperienziale ed emozionale organizzato da Scoop Travel a bordo delle navi della Msc Crociere, evento che tende a...

Napoli, lavora e sogna!

Napoli, lavora e sogna!

Spalletti ha rivitalizzato un ambiente che sembrava in piena crisi dopo il Verona Convinto e determinato, diretto come mai e con il suo sguardo, a tratti luciferino, Luciano Spalletti si era presentato così da allenatore di un Napoli dell’anno zero dopo la delusione...

La missione del nuovo sindaco

La missione del nuovo sindaco

Tutti i compiti di Manfredi per riparare dieci anni di guasti Come sempre accade quando ci si appresta a scrivere un articolo affiora la necessità di riordinare preliminarmente le idee, prima di passare a “mettere penna su carta”. Ma mai come in questa circostanza...

Manfredi, vittoria annunciata. E c’è un perché

Manfredi, vittoria annunciata. E c’è un perché

Spentosi l’entusiasmo per la schiacciante vittoria di Gaetano Manfredi, neo sindaco di Napoli, appare opportuna, per non dire obbligatoria, una riflessione più serena sull’esito della competizione elettorale. Sine ira ac studio, avrebbe detto Tacito. Quindi più...

Funicolare di Chiaia, prolungata di un anno l’apertura

Funicolare di Chiaia, prolungata di un anno l’apertura

Prorogato di ulteriori 12 mesi di funzionamento della Funicolare di Chiaia. Le prove eseguite da ANM hanno dato tutte esito favorevole, confermando la sicurezza degli impianti. Pertanto nelle more dell'affidamento dei lavori di revisione ventennale e ammodernamento...

Marechiaro, riattivata la Ztl

Marechiaro, riattivata la Ztl

Nei giorni festivi e prefestivi dal 2 ottobre al 31 ottobre sarà riattivata anche la ZTL Marechiaro (delibera del 23/9/21)  con divieto di transito veicolare per la intera giornata nel tratto tra via Alfano e piazzetta Marechiaro; divieto di transito dalle8 alle 19...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te