Tempo di lettura: < 1 minuto

I carabinieri della Compagnia Napoli Centro hanno denunciato per accensioni ed esplosioni pericolose un 28enne di Vico Soccorso.
In barba alle limitazioni imposte dalla normativa anti-Covid, nella tarda serata di ieri, il 28enne ha innescato in strada una grossa batteria di fuochi d’artificio, lasciando che esplodessero a pochi metri dalle abitazioni del quartiere Montecalvario.

I militari sono intervenuti immediatamente e lo hanno sorpreso ancora fuori dalla sua abitazione. Quando è stato identificato si è giustificato dicendo di voler festeggiare la nascita del figlio.
Oltre la denuncia, il neo-papà è stato sanzionato anche per la violazione della normativa anticontagio