Dieta Mediterranea, dieci anni di Unesco

da | Nov 14, 2020 | Cronaca

Festeggiamenti virtuali lunedì al Suor Orsola Benincasa con l’idea anti Covid-19 dei pranzi digitali in famiglia

“Sono dieci anni che il riconoscimento della Dieta Mediterranea come patrimonio culturale immateriale dell’umanità ci ha insegnato che si tratta di uno stile di vita e di un complesso sistema culturale nel quale accanto agli alimenti vi è anche e soprattutto un approccio conviviale nello stare a tavola. Un momento che in questi mesi di pandemia e di necessario distanziamento sociale ci sta mancando tremendamente. E allora perché non pensare, per rispettare le prescrizioni mediche che ci vengono date, di viverci con dei collegamenti digitali la convivialità dei pranzi domenicali o di quelli delle festività natalizie?”. Si potrebbe ribattezzare “Mettiamo le famiglie ‘in rete’ per preparare e mangiare il ragù con i nonni” l’idea lanciata in occasione del decennale del riconoscimento Unesco della Dieta Mediterranea (16 novembre 2010 – 16 novembre 2020) dall’antropologa Elisabetta Moro, condirettore del MedEatResearch dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, il primo Centro di Ricerca universitario italiano specificamente dedicato agli studi sociali sulla Dieta Mediterranea. “Il carico di tradizioni alimentari e antropologiche che ci sono ad esempio dietro ad un ragù – evidenzia la Moro – le nostre nonne potrebbero raccontarcelo ‘virtualmente’ in questi mesi così come fa ad esempio il grande attore Peppe Barra che in un video presente nel Museo Virtuale della Dieta Mediterranea (https://mediterraneandietvm.com/peppe-barra-il-focolare-dei-ricordi/) ci racconta il ragù che faceva Eduardo De Filippo”.

All’Università Suor Orsola Benincasa, l’Ateneo napoletano sede del più grande Polo della comunicazione del Mezzogiorno, il decimo ‘compleanno’ della Dieta Mediterranea Unesco si festeggerà proprio lunedì alle ore 18, rigorosamente in streaming (su www.facebook.com/unisob), con la quinta edizione della “Fico Mediterranean Lecture” che quest’anno sarà anche uno degli eventi di punta del programma della Commissione Italiana Unesco per le celebrazioni del decennale. In questa sua quinta edizione l’appuntamento annuale con il ciclo di lezioni magistrali ideato dal MedEatResearch dell’Università Suor Orsola Benincasa, insieme con la Fondazione Fico di Bologna, avrà in cattedra il neo Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Matteo Lorito. “Agriculture and Future” sarà il tema della lezione che sarà introdotta da Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa, Marino Niola, condirettore del MedEatResearch, Pier Luigi Petrillo, titolare della prestigiosa cattedra “UNESCO Chair On Intangible Cultural Heritage And Comparative Law” presso l’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, Rosanna Romano, direttore generale Cultura e Turismo della Regione Campania, Tommaso Pellegrino, direttore del Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano e dal Sindaco di Pollica, Stefano Pisani. Al termine della lezione un dibattito guidato da Elisabetta Moro insieme con Andrea Segrè, presidente della Fondazione Fico. La “Fico Mediterranean Lecture” 2020 sarà anche l’occasione per la presentazione del volume (in edizione italiano/inglese) di Elisabetta Moro e Marino Niola “I segreti della Dieta Mediterranea. Magiare bene e stare bene” (Il Mulino Editore) che raccoglie le prime quattro Fico Lectures (P.L. Petrillo 2016, M. Niola 2017, A. Segrè 2018, E. Moro 2019). Un libro nel quale, come spiega Marino Niola “siccome nella cucina è impossibile separare la teoria dalla pratica”, sono state raccolte anche numerose e preziose ricette di un prestigioso gruppo di grandi chef. Un altro pregevole lavoro del Centro di Ricerche Sociali sulla Dieta Mediterranea dell’Università Suor Orsola Benincasa che nel 2015 è stato riconosciuto dal MIPAAFT quale Comunità della Dieta Mediterranea Unesco e sin dalla sua fondazione (2012) opera perché la storia della scoperta della dieta mediterranea e la cultura culinaria che la contraddistingue diventino un bene comune e stimolino la collaborazione tra i paesi del Mediterraneo.
Nel 2016 il MedEat ha istituito la “Ancel and Margaret Keys Memorial Lecture” di cui la “Fico Mediterranean Lecture” è l’ideale continuazione.

 

Finanza sostenibile, la sfida di Trieste

Finanza sostenibile, la sfida di Trieste

Trieste, attraverso un'Associazione che raggruppa alcuni fra i più importanti gruppi imprenditoriali cittadini e del Nord-Est si prepara a lanciare una sfida europea sul tema della finanza sostenibile. I contenuti del progetto, che ha il sostegno di aziende ma anche...

Vomero, ruba in un negozio di abbigliamento: arrestata

Vomero, ruba in un negozio di abbigliamento: arrestata

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vomero, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Alessandro Scarlatti, sono stati avvicinati da un addetto alla vigilanza di un negozio di abbigliamento il quale ha raccontato che, poco prima,...

Disabilità, la sala blu di Napoli Centrale compie dieci anni

Disabilità, la sala blu di Napoli Centrale compie dieci anni

Dieci anni trascorsi mettendo al centro le storie, i volti, le esperienze e i bisogni delle persone a ridotta mobilità e con disabilità. L'impegno del Gruppo FS su questo fronte si è concretizzato anche grazie alle Sale Blu di Rete Ferroviaria Italiana, un servizio di...

Napoli, rimossi 65 paletti abusivi

Napoli, rimossi 65 paletti abusivi

Agenti della polizia locale dell’unità di San Lorenzo, coadiuvati dagli operai della Napoli Servizi, sono intervenuti in vico grotta della Marra, a due passi dalla Curia di Napoli, rimuovendo 65 paletti installati abusivamente da ignoti sul suolo pubblico. “Il nostro...

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

Nelle difficili condizioni della Pandemia Globale, la processione "Reggimento Immortale" in Italia è stata organizzata in un formato online. I coordinatori dei Reggimenti Immortali delle 16 città italiane di Roma, Milano, Napoli, Bari, Genova, Verona, Bologna, Udine,...

Pozzuoli, pornografia minorile: arrestato 27enne

Pozzuoli, pornografia minorile: arrestato 27enne

I militari della Stazione Carabinieri di Monteruscello, in esito a una perquisizione delegata dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palermo a seguito di una denuncia sporta dai genitori di un minore presso la Stazione di Palermo Borgo Nuovo, hanno tratto in...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te