Fare la spesa al tempo del Covid

da | Nov 7, 2020 | Salute

I consigli utili per diminuire il rischio di contagiarsi da quando si è a casa a quando si esce per acquistare qualcosa

Diciamolo subito: non esiste il rischio zero in quanto al contagio da Coronavirus. È possibile, però, ridurre al minimo la possibilità di essere esposti a questo rischio nel mentre si effettuano le operazioni normali della vita quotidiana. Tra queste, la più importante è quella di andare a fare la spesa. Un supermercato affollato dove si passano tanti minuti in coda rappresenta una situazione di pericolo, specie perché è un luogo chiuso e non per forza ampio. È pur vero che è sempre possibile fare la spesa online, farsela portare, oppure ridurre la permanenza nei negozi a una volta la settimana, fare scorta o non entrare negli orari di punta, ma non sempre queste soluzioni sono praticabili.

Con le norme anti Covid-19, però, la frequentazione degli esercizi commerciali è stata resa più sicura: le entrate sono contingentate, spesso viene misurata la temperatura e ci sono i dispenser per disinfettarsi le mani oltre ad entrate distinte dai varchi di uscita. È auspicabile non entrare più di una persona per nucleo familiare e mantenere sempre la mascherina in viso e le mani bene igienizzate specie dopo essere stati in un supermercato. Disinfettare la spesa, invece, non ha nessun senso, il rischio di contagio da contatto con oggetti è veramente bassissimo. Riguardo la possibile presenza del virus sulle superfici delle confezioni dei prodotti, l’Istituto superiore della sanità informa che sulle superfici il virus può sopravvivere da qualche ora a qualche giorno se queste non vengono pulite o disinfettate o non sono esposte a sole e pioggia, ma anche che il virus è molto sensibile ai disinfettanti a base di cloro e alcol. L’Istituto superiore della sanità ha prodotto anche altro materiale sulla sicurezza alimentare durante l’epidemia da SARS-CoV2 come i Consigli per fare la spesa e per l’igiene degli alimenti, che illustra sinteticamente le misure da seguire da parte dei consumatori e che riguardano la sistemazione della spesa, il lavaggio delle mani, la separazione dei prodotti crudi e di quelli cotti nel frigorifero, la disinfezione delle superfici di casa, oppure il rapporto Indicazioni ad interim sull’igiene degli alimenti durante l’epidemia da virus SARS-CoV-2, dedicato sia agli operatori del settore alimentare che ai consumatori, che devono seguire regole precise in ambito domestico di igiene, conservazione e consumo degli alimenti.
Altre raccomandazioni generali alla popolazione da Ministero salute e Iss riguardano tutti gli spazi della vita di ognuno di noi, da quando siamo nelle nostre case a quando usciamo per fare degli acquisti. Le nove raccomandazioni generali del Ministero della salute da seguire per la salute di tutti, sono le seguenti: lavare spesso le mani con acqua e sapone o, in assenza, frizionarle con un gel a base alcolica; non toccare occhi, naso e bocca con le mani e se non è possibile evitarlo, lavarsi comunque le mani prima e dopo il contatto; in caso di starnuto coprire bocca e naso con fazzoletti monouso e se non se ne hanno a disposizione, usare la piega del gomito; pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol, coprire mento, bocca e naso possibilmente con una mascherina in tutti i luoghi affollati e ad ogni contatto sociale con distanza minore di un metro; utilizzare guanti monouso per scegliere i prodotti sugli scaffali e i banchi degli esercizi commerciali; evitare abbracci e strette di mano; evitare sempre contatti ravvicinati mantenendo la distanza di almeno un metro; non usare bottiglie e bicchieri toccati da altri.

Covid, dolore cronico nel 4% dei pazienti piu gravi

Covid, dolore cronico nel 4% dei pazienti piu gravi

Stanchezza e affanno, ma soprattutto dolori alle articolazioni, ai muscoli, al torace che non passano anche a distanza di settimane o mesi dalla diagnosi di Covid-19: è la sindrome post-coronavirus che si stima riguardi, con almeno un sintomo, fino all’80% dei...

Detox 555: la guida per dimagrire in relax

Detox 555: la guida per dimagrire in relax

Il volume, scritto da Elisabetta Rea e Salvio Salzano, fondatori del centro Neafit, è pubblicato da Graus e venduto in libreria Una guida alimentare per depurarsi e vivere in forma? Ecco Detox 555. Si tratta di una formula vincente per depurarsi (e perdere qualche...

Un virus utile contro il cancro. La scoperta del Ceinge

Un virus utile contro il cancro. La scoperta del Ceinge

I sorprendenti risultati di uno studio realizzato in sinergia con la Federico II Il virus Herpes simplex per generare farmaci anti tumorali. La scoperta dei ricercatori del Ceinge-Biotecnologie Avanzate di Napoli e del Dipartimento di Medicina Molecolare e...

Non trovi il tuo medico di base? Videoconsulta uno specialista

Non trovi il tuo medico di base? Videoconsulta uno specialista

Consulti medici online. Attraverso il portale www.idubbidelpaziente.it ci si può rivolgere a uno specialista per un confronto gratuito “faccia a faccia” attraverso lo schermo del personal computer o del telefonino. Un servizio di medicina sociale nato dalla...

Sanità 5.0, Pascale – Filippine: intervento in streaming

Sanità 5.0, Pascale – Filippine: intervento in streaming

È l’unico aspetto positivo della pandemia: unire i popoli. E ad unirli è soprattutto la sanità che funziona e che non si ferma. Questa mattina 250 chirurghi filippini si sono collegati con le sale operatorie del Pascale. Per gli asiatici è stato un evento nazionale: è...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te