Fa’ ’a spesa: na sfida ’a cogliere

da | Nov 7, 2020 | Cronaca

Me capitaje scasualmente sott’a ll’uocchie na revista pubblecata ’a n’assuciazzione ’e cunzumature (*), addò ce steva n’articulo ’ntitulato: “Che sfida la spesa”. E a ffa’ ’a spesa è overamente na sfida pe ttuttequante, pe vvia ca quanno, dove, pecché e ccomme accattà quaccosa è una d’ ’e ppoche scévete c’ogne juorno ce attoccano. Però spisso nu’ ttenimmo bastantemente cunto ’e ’stu fatto, accussì nunn apprufittammo ’e ll’occasione ’e decidere nuje a cchi vulimmo da’ ’e sorde nuoste, e ’ncagno ’e cosa. Na puliteca attenta a ll’ambiente, â salute e ppure ê deritte ha dda tené cunto d’ ’o fatto ca, si nun simmo tuttequante faticature e pprudutture, tuttequante però simmo cunzumature. Pirciò chello che ffacimmo (o nu’ ffacimmo) quanno avimm’ ’a accattà quaccosa addeventa assaje ’mpurtante pe ccagnà ’a succità nosta o p’ ’a lassà tale e qquale.

’O guajo è c’ a cchille che cce facettero addiventà na succità ’e cunzumature lle garbizza propio ca facimmo ’a spesa distrattamente, currenno appriesso a cchello che ce fanno credere che cce cunvene. Pe cchesto ce arravogliano cu mmille pubblecità; ce contano ca se preoccupano ’e ll’interesse nuosto; ce lusingano cu nu cuofeno ’e cchiacchiere e ttabbacchere ’e lignamme. Però, ô finale, penzano a ffa sorde e bbasta. Fa’ spese c’ ’a ccuscienzia ’e chello che stammo facenno è ’o primmo passo pe cce piglià ’mmano ’o putere ’e decidere e ccuntà ’e cchiù. È ’a meglia cosa pe ccurà ll’interesse nuosto e cce pruteggere ’a salute, ma penzanno pure ô bbene cummune, a ll’ambiente e â ggiustizzia suciale. Quanno jammo a spènnere ’e sorde nuoste, ’nfatte, tenimmo cchiù putere ’e quanno jammo a vvutà ogne cinc’anne, pecché ’e scévete noste d’ogne juorno pônno overo fa’ ’a differenza. Abbasta ca, quanno mettimmo mano ô portafoglio o â carta ’e credito, nun ce scurdammo ca tenimmo nu cereviello e na cuscienzia. Turnanno â spesa che ffacimmo abbitualmente, ll’articulo nummenato ’mprincipio appresentava nu ‘decalogo’ cu ’e cunziglie p’addiventà cunzumature cchiù ccunzapèvule.
(1) Appriparammoce â casa na bella lista, urganizzannoce anticipatamente p’accattà chello che overamente ce serve; (2) ô supermercato, accattammo sulo chello che tenimmo ’ntenzione ’e cucenà e ccunzumà, pe nnu’ pperdere tiempo e nnu’ ffa’ sciupìo; (3) jammo a ffa’ spese a stommaco chieno, evitanno ’e ce fa’ ’nfruenzà d’ ’a famma; (4) ausammo ’a carriola sulo si accattammo cchiù ’e 20 prudutte, accussì evitammo ’e carrià tropp’assaje robba, spennenno cchiù d’ ’o nnecessario; (5) cuntrullammo quanno scadeno ’e prudutte accattate, tenenno mente ’e ddate ’a rispettà; (6) leggimmo ll’etichette, ’ncopp’a tutto pe cchello che sse magna, stanno accuòrte a ll’ingrediente dint’ê prudutte, ô peso netto e ppure ê ’nformmazziune nutrezziunale; (7) accattammo nu prudutto tenenno mente quanto ce vene a ccustà ô chilo/litro, smicciànno buono ll’etichette e ccunfruntanno priézze e quantità pe ccapì si ce cunvene overamente; (8) stàmmoce attiente ô trainiello ’e ll’ufferte speciale, pecché ’sta jacuvella è na manera pe cce fa’ accattà chello che nnun ce serve o na quantità sprupusetàta ’e robba; (9) sceglimmo prudutte nustrane, evitanno pure chille fora staggione, preoccupannoce accussì ’e sparagnà sorde, ma pure ’e tutelà l’economia lucale e dd’evità ’e cuòste ambientale, pe vvià ca se vanno traspurtanno mercanzìe pe centinara o migliara ’e chilometre; (10) dammo preferenzia ê prudutte che nnu’ ssongo state tropp’assaje trasfurmate, sceglienno chille che tteneno na lista ’e ’ngrediente cchiù ccorta e ssémprece.
Però nu’ ttenimmo ’a fa’ sulo ’a spesa alimentare. Avimm’ ’a ’mparà pure comme avimm’a spennere cchiù mmeglio e accuortamente ’e denare nuoste quanno accattammo na machina, ammubigliammo na casa o facimmo n’investimento int’a nna banca. ’O cuncetto è sempe chello: abbadammo certamente a ll’interesse nuosto, però preoccupammoce pure ’e addò fernesceno ’e sorde che spennimmo, ’e comme pruducettero chello c’accattammo, e ’e chi stammo finanzianno, ammacaro senza manc’ ’o ssapé. Però chesta è na quistione deverza e ddelicata, pirciò ne parlarràmmo n’ata vota.

Finanza sostenibile, la sfida di Trieste

Finanza sostenibile, la sfida di Trieste

Trieste, attraverso un'Associazione che raggruppa alcuni fra i più importanti gruppi imprenditoriali cittadini e del Nord-Est si prepara a lanciare una sfida europea sul tema della finanza sostenibile. I contenuti del progetto, che ha il sostegno di aziende ma anche...

Vomero, ruba in un negozio di abbigliamento: arrestata

Vomero, ruba in un negozio di abbigliamento: arrestata

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vomero, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Alessandro Scarlatti, sono stati avvicinati da un addetto alla vigilanza di un negozio di abbigliamento il quale ha raccontato che, poco prima,...

Disabilità, la sala blu di Napoli Centrale compie dieci anni

Disabilità, la sala blu di Napoli Centrale compie dieci anni

Dieci anni trascorsi mettendo al centro le storie, i volti, le esperienze e i bisogni delle persone a ridotta mobilità e con disabilità. L'impegno del Gruppo FS su questo fronte si è concretizzato anche grazie alle Sale Blu di Rete Ferroviaria Italiana, un servizio di...

Napoli, rimossi 65 paletti abusivi

Napoli, rimossi 65 paletti abusivi

Agenti della polizia locale dell’unità di San Lorenzo, coadiuvati dagli operai della Napoli Servizi, sono intervenuti in vico grotta della Marra, a due passi dalla Curia di Napoli, rimuovendo 65 paletti installati abusivamente da ignoti sul suolo pubblico. “Il nostro...

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

Nelle difficili condizioni della Pandemia Globale, la processione "Reggimento Immortale" in Italia è stata organizzata in un formato online. I coordinatori dei Reggimenti Immortali delle 16 città italiane di Roma, Milano, Napoli, Bari, Genova, Verona, Bologna, Udine,...

Pozzuoli, pornografia minorile: arrestato 27enne

Pozzuoli, pornografia minorile: arrestato 27enne

I militari della Stazione Carabinieri di Monteruscello, in esito a una perquisizione delegata dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palermo a seguito di una denuncia sporta dai genitori di un minore presso la Stazione di Palermo Borgo Nuovo, hanno tratto in...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te