Tempo di lettura: < 1 minuto

Serata di controlli nel rione Forcella per i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. I militari della compagnia di Napoli stella hanno presidiato le strade del rione ed effettuato diverse perquisizioni.
Durante i controlli hanno denunciato per evasione un 28enne del posto il quale, nonostante la sottoposizione agli arresti domiciliari è stato sorpreso fuori la sua abitazione.

Allo scoccare della mezzanotte, invece, i carabinieri della stazione di Napoli Borgoloreto hanno denunciato una 39enne per accensioni ed esplosioni pericolose. La donna aveva pensato bene di festeggiare il compleanno del figlio accendendo alcune batterie pirotecniche. Peccato per lei che i forti rumori hanno allertato la pattuglia che percorreva via gradini e hanno constatato cosa stesse accadendo. La donna è stata anche sanzionata per non aver rispettato il divieto di circolazione oraria imposto dalle recenti norme anti-Covid.
Sempre a Forcella – in via delle zite – i controlli e le perquisizioni hanno permesso ai carabinieri del nucleo operativo della Stella di rinvenire e sequestrare all’interno di un appartamento 663 capi di abbigliamento contraffatto (giacche, borse, cinture, portafogli e scarpe) di varie marche e brand. L’immobile non era abitato ma utilizzato come “deposito”.

I controlli continueranno nei prossimi giorni.