Tempo di lettura: < 1 minuto

Ieri pomeriggio un poliziotto del Commissariato di Sorrento e un carabiniere della Stazione di Sorrento, liberi dal servizio, transitando in corso Italia a Sorrento hanno udito delle urla ed hanno visto una donna rincorrere un uomo che si stava allontanando con una bicicletta.

I due, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a bloccare l’uomo in vico Terzo Rota dove sono stati raggiunti dalla donna che ha  riconosciuto la bicicletta come propria dichiarando che le era stata rubata poco prima.
L’uomo, un 26enne libico con precedenti di polizia, è stato arrestato per furto aggravato.