Vaccinazione antinfluenzale: sì o no? C’è chi si affretta a farla e chi la teme

da | Ott 17, 2020 | Cronaca

Ennesima preoccupazione che dilaga in questi giorni mentre si procede faticosamente tra mille intoppi e paure

La vaccinazione antinfluenzale, come noto, quest’anno è fortemente raccomandata dal Ministero della salute anche perché i sintomi dell’influenza sono simili a quelli del Coronavirus ed una confusione iniziale per la diagnosi, col suo carico di paura, determinerebbe un assalto ai pronto soccorso, mandando definitivamente in tilt gli ospedali. Perciò stavolta anche chi non l’ha mai fatta (e non rientra tra i soggetti a rischio) è attanagliato dal dilemma: la faccio o non la faccio? Dubbio ancor più drammatico quando riguarda i bambini. E per giunta, non si sa se il vaccino ci sarà per tutti…


Per i soggetti a rischio, sì. “La Regione Campania è stata una delle prime a fare richiesta e dunque una delle prime ad essere approvvigionate, ora le consegne si stanno dilazionando… Io ho ricevuto dal 28 settembre tutti i vaccini richiesti per i miei pazienti e sono a metà dell’opera”, spiega Silvestro Scotti, presidente dell’Ordine dei medici di Napoli e medico di famiglia. “I soggetti ai quali il vaccino viene fornito gratuitamente sono: quelli sopra i 60 anni con o senza patologie croniche; quelli sotto i 60 anni con patologie; e i bambini da 6 mesi a sei anni”. Agli altri viene raccomandato ma non fornito gratis: a valutare saranno il pediatra o il medico di famiglia… E il vaccino dovranno comprarlo in farmacia (dove le dosi arrivano a rilento).


Non esiste un unico vaccino ma ce ne sono di varie tipologie. “In questo momento ne sono disponibili due tipi: quello tetravalente, cioè che ha valenza per quattro antigeni del virus (per quattro tipi diversi di influenza); e quello trivalente adiuvato, cioè che ha tre antigeni ma con il vantaggio di avere un adiuvante che trasporta l’antigene… per i pazienti che hanno una minore risposta immunitaria, di solito i più anziani, e che dunque vien dato solo ai pazienti con più di 65 anni”, spiega il dottor Scotti. “L’influenza è un virus, come il Coronavirus”, chiarisce il professor Alberto Manetta, una lunga esperienza in diverse strutture sanitarie, “ed i virus mutano continuamente nella loro composizione genetica. Ciò spiega le fasi di eclissi: sembra che scompaiano, e poi ricompaiono, ma diversi…”. È anche per questo che il vaccino antinfluenzale, basato sui virus isolati nella stagione precedente, non può mai garantire una copertura al 100%. E come tutti i farmaci, ovviamente, ha delle controindicazioni. Come certi anticorpi o immunostimolatori di cui pure si parla.


Paura e perplessità. “Se ti vaccini e tra un mese hai la febbre, dici: questo è Covid. Ma ne vale la pena se poi dovrai comunque fare il tampone per esserne certo?” Un tormento, insomma, mentre stiamo pagando le conseguenze di un abbassamento della guardia dopo il 3 giugno che segnò la fine del lockdown. L’unica è attenersi alle regole di igiene, mascherine, distanziamento sociale; e cercare di mantenere forti le difese immunitarie. A partire dal sonno notturno, arma preziosa, anche se è difficile con tutto questo stress mantenere il ritmo sonno-veglia.

Chiude Benincasa, il maestro del babà

Chiude Benincasa, il maestro del babà

La crisi dovuta all’epidemia e l’inesorabile incidenza dell’anagrafe hanno provocato un’altra chiusura illustre nel panorama commerciale napoletano e del Vomero in particolare. Ha abbassato le serrande in questi giorni la pasticceria Benincasa di via Suarez, un punto...

Il geologo Caniparoli  e le cause delle voragini

Il geologo Caniparoli e le cause delle voragini

Naturalmente non mancano i commenti sui social in merito al crollo al cimitero di Poggioreale. Per il geologo Riccardo Caniparoli, la causa dei crolli è la subsidenza (abbassamento del terreno dovuto a cause naturali o all’attività dell’uomo). Secondo Caniparoli, che...

San Giovanni a Teduccio, inaugurato un nuovo hub vaccinale

San Giovanni a Teduccio, inaugurato un nuovo hub vaccinale

La campagna vaccinale per la fascia di età 5 – 11 anni continua presso gli Istituti Comprensivi della Città di Napoli. Ieri, alla presenza del Vicesindaco con delega all’istruzione Maria Filippone, della Preside Teresa Sasso e dei Docenti delll’Istituto Sarria – Monti...

Trenitalia, arriva in Campania il il Frecciargento duplex

Trenitalia, arriva in Campania il il Frecciargento duplex

Arriva in Campania il Frecciargento duplex: due Frecciargento accoppiati in un unico treno, per un totale di 14 carrozze e circa 700 posti offerti a bordo. Si tratta di una prima assoluta per i Frecciargento: la composizione doppia di fatto moltiplica l’offerta di...

Caivano, accoltellamento nell’autolavaggio: arrestato 29enne

Caivano, accoltellamento nell’autolavaggio: arrestato 29enne

A Caivano i Carabinieri della locale tenenza insieme ai militari della sezione operativa della compagnia di Casoria hanno arrestato per tentato omicidio un 29enne incensurato del posto. Ieri pomeriggio un 53enne di origine pakistana è giunto presso l’ospedale di...

Anm, più del 25% di autisti assenti per Covid: corse ridotte

Anm, più del 25% di autisti assenti per Covid: corse ridotte

“La situazione emergenziale conseguenza della quarta ondata della pandemia di Covid in atto sta condizionando pesantemente anche il servizio di trasporto di superficie, a causa dell’incremento vertiginoso degli eventi di malattia tra gli autisti in gran parte...

Napoli, vendeva mascherine di provenienza ignota: sanzionato

Napoli, vendeva mascherine di provenienza ignota: sanzionato

Gli agenti del Reparto di Polizia Investigativa Centrale della  Polizia Locale di Napoli durante l'attività di controllo del territorio per la  prevenzione,  hanno sorpreso un soggetto della provincia di Salerno che in via Galileo Ferraris stava vendendo circa  4000...

Addio a Hugo Maradona, fratello di Diego: aveva 52 anni

Addio a Hugo Maradona, fratello di Diego: aveva 52 anni

È deceduto questa mattina, a poco più di un anno dalla morte di Diego Armando Maradona, avvenuta il 25 novembre 2020 a Tigre, in Argentina, anche Hugo Maradona, suo fratello. Il decesso è avvenuto per un arresto cardiaco Hugo Maradona, 52 anni, è deceduto nella sua...

Natale all’Edenlandia con Babbo Natale e i suoi aiutanti

Natale all’Edenlandia con Babbo Natale e i suoi aiutanti

Oggi, domani, il 25 e 26 dicembre,  il grande parco cittadino resterà aperto con ingresso gratuito, per un divertimento senza prezzo. Babbo Natale con i suoi aiutanti, aspetta ancora i più piccoli nella sua casetta, per la consegna della letterina e per poter scattare...

Murale di Siani, avviati i lavori. Sarà ridisegnato

Murale di Siani, avviati i lavori. Sarà ridisegnato

Sono cominciati i lavori di recupero del murale dedicato a Giancarlo Siani che si trova in via Romaniello, la strada alle spalle di piazza Leonardo al Vomero dove il giornalista del Mattino fu ucciso nel 1985. Il murale fu inaugurato nel 2016, ma in tutti questi anni...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te