Tempo di lettura: < 1 minuto

Sarà presentato oggi sabato 17 ottobre, con inizio alle ore 11:30, al Teatro Diana di Napoli, (in via Luca Giordano nr 64), il libro di Lino Zaccaria “L’aquilotto insanguinato – Vita avventura e morte di Corradino, l’ultimo rampollo degli Svevi”, edito dalla casa editrice Graus. Con l’autore interverranno Ermano Corsi (giornalista e scrittore), Francesco D’Episcopo (scrittore e docente di letteratura italiana), Gigi Di Fiore (scrittore e inviato de Il Mattino).

Lino-Zaccarina

Lino Zaccaria, nato in Calabria nel 1946, giornalista professionista da quasi cinquant’anni, ha lavorato per oltre quaranta al “Mattino”, lasciato con il ruolo di redattore capo. È stato poi vicedirettore di “La Discussione” e, dal marzo del 2019, è direttore editoriale di “Napoli quotidiano”. Ha conseguito l’idoneità all’esercizio dell’avvocatura. Ha ricoperto importanti incarichi negli organismi di categoria, tra i quali consigliere di amministrazione dell’Inpgi e consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti, ed è stato anche presidente del Corecom Campania e docente al Master in giornalismo dell’università Suor Orsola Benincasa. Ha pubblicato: “Napoli verso il terzo millennio (coautore); “Guide turistiche d’Italia”; “Giornalista, manuale per la preparazione all’esame di idoneità professionale”.