Tempo di lettura: < 1 minuto

Il 6 ottobre a Piazza Montecitorio , davanti al Parlamento, dalle 15 alle 18, si sono riuniti i rappresentanti dei circoli nazionali del M24 agosto. Scopo della manifestazione che si è svolta nel rispetto delle norme di sicurezza Covid, l’arrivo e la conseguente spartizione del Recovery Fund secondo le direttive UE e soprattutto per evitare che il Sud venga ancora una volta defraudato di questi fondi.

M24 è scesa in Piazza per manifestare e gridare a gran voce che non permetteremo che ancora una volta il Sud venga penalizzato a discapito della crescita economica e dello sviluppo come avvenuto per il piano Marshall destinando i fondi al Nord. Alla manifestazione oltre ai rappresentanti dei vari circoli nazionali, arrivati a Roma a proprie spese, dopo l’esposizione degli studi fatti dal gruppo di studio tematico di economia e sviluppo da parte deri referenti, Pasquale Cataneo e Paolo Mandoliti, e un saluto della Vicepresidente Annamaria Piosapia, ha presenziato con un lungo intervento il Presidente Pino Aprile. M24 in piazza Montecitorio per rivendicare i diritti negati del Sud .


Presenti sulla piazza per protestare contro l’immobilismo del governo italiano, le madri, le mogli le figlie dei pescatori di Mazara sequestrati.