Un attacco alla libertà di stampa
Tempo di lettura: < 1 minuto

“No al bavaglio sul Covid”. La denucia è dell’Ordine dei Giornalisti della Campania guidato da Ottavio Lucarelli. “Il provvedimento della Regione che impedisce a medici e dirigenti della sanità pubblica di parlare con la stampa è inaccettabile – spiega Lucarelli – così come la decisione di allontanare il TGR Campania e altre testate dall’area da mesi riservata nei pressi dell’ospedale Cotugno. Medici, infermieri, giornalisti hanno un ruolo fondamentale soprattutto in questa fase e l’informazione, con centinaia di giornalisti impegnati da mesi in strada, non può essere emarginata. Invitiamo, dunque, il rieletto presidente della Regione Vincenzo De Luca a ritirare  questo atto ingiustificato e ingiustificabile