“Torniamo a scuola con fiducia”: le regole anti-Covid della cooperativa sociale Eco onlus

da | Set 15, 2020 | Cronaca

Campagna Social della cooperativa Eco onlus per scuole e studenti
Piccole regole quotidiane da osservare tra i banchi
Sofia Flaùto: “Insegnanti e studenti ci aiuteranno a vincere questa battaglia”

“A scuola con fiducia, disinneschiamo il Covid 19”. E allora consigli pratici come usare mascherina e parlare a distanzaascoltare quanto detto gli insegnanti, fare molta attenzione alla condivisione di penne e matite.

Socializzare a scuola al tempo del Covid-19 non sarà facile ma il ritorno tra i banchi è una tappa necessaria per riconquistare la normalità della vita. Ed è per questo motivo che, in sinergia con le scuole, la Cooperativa Sociale Eco onlus ha lanciato una campagna social ideando degli esagoni delle buone regole da distribuire a scuole ed alunni nei quali si leggono, accanto a consigli classici come l’utilizzo dei fazzoletti monouso, oppure il non utilizzare il telefono di amici e conoscenti, regole specifiche per il ritorno in classe.

“L’emozione di tornare a scuola è sempre la stessa: profuma di nuovo, come i quaderni e lo zaino, a 3 anni come a 18. Anni in cui si sperimenta la “vita in comune”, il confronto e l’ascolto. Non puro apprendimento, ma vita che insegna a crescere – è il senso pedagogico della campagna riassunto dalla presidentessa della Cooperativa Sociale Eco onlus Sofia Flaùto – Tanto più in un momento storico come quello attuale, in cui rischiamo di lasciare che ansie e paure prendano il sopravvento. Per mesi ci siamo detti “tutto andrà bene”, ecco, adesso è tempo di dare sostanza a questa frase. Ciò, è ovvio, non vuol dire che le difficoltà oggettive spariranno all’improvviso, che tutto sarà risolto al suono della prima campanella, ma significa mettere al centro i protagonisti della scuola, allievi e insegnanti, e fidarsi della loro quotidianità. Significa scegliere quali emozioni, che un giorno saranno ricordi, far sedimentare nei cuori e nelle teste dei ragazzi. Gli adulti di domani vanno preparati alla vita nella consapevolezza di chi sono oggi e cosa stanno vivendo, ma anche incoraggiati a proiettarsi in un futuro rassicurante, in cui forse bisognerà mantenere la distanza fisica ma non sociale. È questa allora la nuova sfida della scuola: costruire relazioni di vicinanza e nuove forme di affettività, dove il calore dei sentimenti può filtrare attraverso la voce, gli occhi, l’udito”.

 Occhi, tanti occhi sopra le mascherine, quelli che stanno colpendo i nostri ragazzi. ” Accompagneremo i nostri figli a scuola, li lasceremo fuori, lontano ma liberi in distanza di sicurezza. Ci sarà gioia nel rincontrarsi dopo l’ennesima estate che passa, ma potranno leggerla solo negli occhi lasciati scoperti dalle mascherine. In classe, si racconterà di come sia trascorso il tempo di vacanza, si farà lezione, si farà merenda e sarà diverso, nuovo, ma insegnare, imparare, sarà lo stesso. Non dimentichiamo che i cambiamenti sono trasformazioni che: con la passione, la forza, la tenacia e la professionalità di tutto il personale scolastico – e la costante guida delle famiglie – diventano evoluzione. Diventano occasione di miglioramento nell’adeguarsi a piccole semplici regole: con un vademecum per disinnescare il virus e vincere questa sfida!” 

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da anni segue le vicende del cantiere installato in piazza Leonardo, dopo le numerose proteste e battaglie condotte con i residenti, può dare la bella notizia: finalmente le transenne sono scomparse e il...

E pperò…

E pperò…

Doppo Pasca ’o core s’arape â speranza… “Doppo Pasca, vieneme pesca”, se diceva anticamente, pe ffa capì ca ’e ccose, dopp’ ’a risurrezione, pônno sulo cagnà e nniente po’ essere comm’apprimma. E pperò…’a situazzione sanitaria nu’ ppare overamente cagnata manco doppo...

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Positive indicazioni dalla sessione plenaria svoltasi questa mattina organizzata dal Ministro Giovannini. Soddisfazione del Presidente Stefano Messina per l’accoglimento della proposta Mezzo miliardo di Euro per favorire il rinnovo e il refitting della flotta italiana...

Arenella, iniziati i lavori in via Giacinto Gigante

Arenella, iniziati i lavori in via Giacinto Gigante

l’Assessore ai lavori pubblici Alessandra Clemente, l’Assessore alla  Viabilità Marco Gaudini e il Presidente della Municipalità 5 Paolo De Luca hanno presenziato  all’avvio del cantiere in Via Giacinto Gigante  dove sono partiti i lavori per la manutenzione...

“Pasca e Nnatale”

“Pasca e Nnatale”

Doppo n’anno nun se vede ancora na…risurrezzione Ce sta na bella puisia cu ’stu titulo scritta ‘a Eduardo De Filippo. M’è vvenuta a mmente penzanno a cchesta nosta siconna Pasca d’ ’o Covizzoico, l’epuca d’ ’o virusse c’ ’a curona, ancora cchiù munarchico ‘a quanno è...

Violenza sulle donne, il segnale di sos

Violenza sulle donne, il segnale di sos

di Cinzia Rosaria Baldi * #SignalForHelp: l’hashtag indica il pericolo di violenza Sembra quasi un saluto, le quattro dita aperte verso l’alto con il pollice della mano piegato verso il palmo, poi di seguito le quattro dita si chiudono: è il segnale in codice per...

Vomero, controlli e sanzioni nelle zone della movida

Vomero, controlli e sanzioni nelle zone della movida

Lo scorso fine settimana gli agenti del Commissariato Vomero, i militari dell’Arma dei Carabinieri e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e gli agenti della Polizia Metropolitana, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania e...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te