Ieri mattina i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto ai reati predatori, nel transitare in via Marvasi hanno notato una persona accovacciata dietro un’auto in sosta che stava forzando la targhetta identificativa di un monopattino elettronico di proprietà di una società di noleggio veicoli.


I poliziotti, attraverso il sistema GPS installato sul mezzo, hanno accertato che il veicolo era stato lasciato dall’ultimo cliente in corso Garibaldi e trascinato con il blocco inserito e l’allarme sonoro attivato fino a via Marvasi.
Y. H.,  34enne marocchino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato bloccato e arrestato per furto aggravato e denunciato per ingresso e soggiorno illegale sul territorio dello Stato, mentre il monopattino è stato restituito al responsabile della società.