Tempo di lettura: < 1 minuto

 I Carabinieri della Stazione di Visciano insieme a quelli della Stazione Forestale di Roccarainola – allertati da un cittadino –  hanno trovato in un fondo agricolo nelle campagne viscianesi un ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale.

Il personale specializzato del Nucleo Carabinieri Artificieri di Napoli ha classificato l’ordigno come “bomba a mano modello n. 36”.

L’arma –  deteriorata e mancante della sicura di trasporto e maneggio – è stata fatta brillare e l’area è stata messa in sicurezza.