Verso il Ferragosto della pandemia: tornano le vacanze di prossimità. Tutti a tavola in buona compagnia

da | Ago 10, 2020 | Cronaca

Ed ecco che arriva il Ferragosto della pandemia. Il rito di mezza estate che vedeva sospese le attività lavorative per una fase di riposo sembra stravolto, quest’anno, sopraggiungendo dopo un lungo periodo di chiusura delle scuole e di blocco di tante altre attività pubbliche e private.  Tuttavia alla fine, dopo incertezze e attese,  in tanti hanno deciso di partire, come testimoniano le lunghe code sulle autostrade.  Dopotutto la vacanza ha un significato di compensazione…  In calo i lunghi viaggi (la vacanza è  ridiventata territoriale). E agli impegni delle forze dell’ordine si aggiungerà probabilmente anche quello di  controllare l’osservanza dei dispositivi anti Covid e di sciogliere eventuali  assembramenti.

Staccare la spina per evitare il “burn out”:  il sovraccarico,  la saturazione. Una conquista che in Italia risale al 1947 con il varo della Costituzione (il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi). Troppi invece i  precari  che saltano da un contratto all’altro rimanendo senza stipendio proprio d’estate,  per non parlare delle difficoltà dei liberi professionisti. Troppe le incognite.  Il mondo del lavoro dopo il lockdown  sembra “sospeso”.

Il Ferragosto deriva da una festività istituita dall’imperatore Augusto nel 18 a. C.  per  segnare  la fine  dei lavori agricoli (e coincide con la festa religiosa dell’Assunta). La tradizione della gita, poi, nacque durante il Ventennio fascista quando attraverso le associazioni  dopolavoristiche si organizzavano “treni popolari” per consentire anche ai meno abbienti di visitare le città d’arte o raggiungere località marine e montane. Gite di uno o di tre giorni e, poiché non prevedevano il vitto,  nacque la colazione al sacco.

Tra i piatti tipici napoletani, la parmigiana di melanzane (ma oggi va molto anche quella di zucchine) e l’anguria. Non esistono menu consolidati. Sempre gradita la mozzarella di bufala (che, se unita al pomodoro, diventa una “caprese”) con contorni di verdure. Un altro must di Ferragosto è il pollo con i peperoni (di origine romana).  Spaghetti con zucchine alla Nerano, coniglio all’Ischitana. Paste al forno. Apprezzate anche le “grigliate” di carni, pesce, verdure. Delizie al limone. Uva, fichi e altra frutta di stagione. 

Fino a qualche anno fa  a Ferragosto sulla spiaggia di Mappatella Beach si notavano allegre tavolate di famiglie del centro storico  che includevano anche i vicini, le nonnette dei bassi, per non lasciarle sole (ma con la pedonalizzazione di via Caracciolo ciò è diventato  impossibile,  perché con l’auto non vi si può arrivare e sarebbe difficile accompagnarvi una  ottantenne col bus,  dato che la fermata è lontana).  I più insofferenti al caldo potrebbero salire ai Camaldoli  cercando  un po’ di fresco dalle parti dell’Eremo, che è il punto più alto della città. E per i buongustai, non manca qualche “trattoria del mare” attrezzata con i dispositivi antiCovid nella zona flegrea… Ma bisogna prenotare.

Mausoleo di Posillipo imbrattato: denunciato 24enne

Mausoleo di Posillipo imbrattato: denunciato 24enne

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Posillipo angolo via Belsito per la segnalazione di una persona intenta ad imbrattare il muro perimetrale del sacrario militare “Mausoleo di...

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via dei Mille per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione...

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di posa del cavo per l’elettrodotto in Galleria Laziale, con la posa dell’ultimo strato di pavimentazione stradale e la completa riapertura al transito veicolare. Inoltre, con tempi record, è stato ultimato anche il primo intervento...

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Si sono svolte ieri le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli nella persona del prof. Mario Calabrese delegato del Rettore e la...

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Aquila hanno notato la saracinesca semiaperta di un salone di parrucchiere. I poliziotti, una volta all’interno, hanno accertato che...

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Posillipo e i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio teso all'applicazione della normativa anti Covid-19, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in una spiaggia di via Posillipo per...

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da anni segue le vicende del cantiere installato in piazza Leonardo, dopo le numerose proteste e battaglie condotte con i residenti, può dare la bella notizia: finalmente le transenne sono scomparse e il...

E pperò…

E pperò…

Doppo Pasca ’o core s’arape â speranza… “Doppo Pasca, vieneme pesca”, se diceva anticamente, pe ffa capì ca ’e ccose, dopp’ ’a risurrezione, pônno sulo cagnà e nniente po’ essere comm’apprimma. E pperò…’a situazzione sanitaria nu’ ppare overamente cagnata manco doppo...

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Positive indicazioni dalla sessione plenaria svoltasi questa mattina organizzata dal Ministro Giovannini. Soddisfazione del Presidente Stefano Messina per l’accoglimento della proposta Mezzo miliardo di Euro per favorire il rinnovo e il refitting della flotta italiana...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te