Dal barocco al jazz, al via stasera il festival di Anacapri

da | Lug 31, 2020 | Cultura&Spettacolo

Prende il via da stasera la diciottesima edizione del festival “Dal barocco al jazz”, che si terrà ad Anacapri presso l’hotel Caesar Augustus. La manifestazione prevede quest’anno quattro appuntamenti. Il primo è fissato per stasera e sarà il tradizionale coffee hour di presentazione del festival.  Domani, sabato 2 agosto due artisti molto amati dal pubblico napoletano e non solo: Gino Rivieccio e il cantante e pianista Gianni Conte, voce solista dell’Orchestra italiana di Renzo Arbore si esibiranno in uno spettacolo intitolato “Spaccanapoli”. Domenica 2 serata dedicata al jazz con le voci di Karima ed Emilia Zamuner accompagnate al pianoforte da Pietro Frassi. Lunedì 3 agosto il bandonenoista Fabio Furia accompagnato al pianoforte da Marco Schirra proporrà una serata dedicata al tango strumentale.

Il festival è organizzato e diretto dalla nota e appassionata concertista del San Carlo Maria Sbeglia, da venti anni direttrice artistica della Fondazione F.M. Napolitano.

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te