Stazione di Napoli, ruba il portafogli a una viaggiatrice: arrestato

da | Lug 28, 2020 | Cronaca

A seguito dei controlli nella stazione di Napoli Centrale la Polizia  Ferroviaria ha arrestato un cittadino libanese, colto nella flagranza di reato per aver rubato, a bordo di un treno Frecciarossa, il portafogli custodito nella borsa di una viaggiatrice.

Lo straniero di 36 anni non si è accorto che la sua fulminea azione era stata notata dagli Agenti Polfer presenti sul convoglio, i quali lo hanno bloccato prima che guadagnasse la fuga.

Il maltolto è stato recuperato e riconsegnato alla viaggiatrice in partenza per Milano.

Condotto negli uffici della Polizia Ferroviaria, l’arrestato ha tentato di eludere la vigilanza iniziando a sputare e a tirare calci, procurando ad uno degli Agenti operanti delle lesioni alla gamba.

Dopo gli accertamenti di rito, l’uomo  è stato condotto in Tribunale per essere giudicato, con rito direttissimo, per i reati di furto aggravato e lesioni a Pubblico Ufficiale.

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te