stazione
Tempo di lettura: < 1 minuto

A seguito dei controlli nella stazione di Napoli Centrale la Polizia  Ferroviaria ha arrestato un cittadino libanese, colto nella flagranza di reato per aver rubato, a bordo di un treno Frecciarossa, il portafogli custodito nella borsa di una viaggiatrice.

Lo straniero di 36 anni non si è accorto che la sua fulminea azione era stata notata dagli Agenti Polfer presenti sul convoglio, i quali lo hanno bloccato prima che guadagnasse la fuga.

Il maltolto è stato recuperato e riconsegnato alla viaggiatrice in partenza per Milano.

Condotto negli uffici della Polizia Ferroviaria, l’arrestato ha tentato di eludere la vigilanza iniziando a sputare e a tirare calci, procurando ad uno degli Agenti operanti delle lesioni alla gamba.

Dopo gli accertamenti di rito, l’uomo  è stato condotto in Tribunale per essere giudicato, con rito direttissimo, per i reati di furto aggravato e lesioni a Pubblico Ufficiale.