Aida, prova aperta a piazza del Plebiscito: 750 ingressi gratuiti. Ecco come richiederli

da | Lug 22, 2020 | Cultura&Spettacolo

Sabato 25 luglio 2020 alle ore 20.15 in Piazza del Plebiscito, andrà in scena la Prova Aperta dell’AIDA di Giuseppe Verdi (in forma di concerto). Libretto di Antonio Ghislanzoni, Direttore | Michele Mariotti, Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo. In occasione di questa prova generale, l’Amministrazione comunale mette a disposizione 750 ingressi gratuiti, richiedibili online così suddivisi:

12 posti riservati per portatori di handicap in carrozzina con relativi accompagnatori

90 posti per portatori di handicap (ai sensi della legge 104 del 5 febbraio 1992 art. 3 comma 3) e relativi accompagnatori

248 posti per i giovani under 30

I restanti 400 sono richiedibili liberamente.

Modalità di richiesta degli inviti: l’ingresso è gratuito solo previa prenotazione e successiva conversione della prenotazione in biglietto gratuito.

La prenotazione si effettua, attraverso la compilazione del modulo pubblicato sul sito www.comune.napoli.it  a partire dalle ore 12 di domani giovedì 23 luglio.

Il modulo prevede la prenotazione per un massimo di 2 spettatori per singolo indirizzo email.
Il richiedente non potrà effettuare più di una prenotazione.

Al termine della compilazione sarà assegnato un codice di prenotazione che dovrà essere convertito in biglietto gratuito presso il botteghino del teatro San Carlo nei seguenti giorni:
Giovedì dalle 12.00 alle 21.00;
Venerdì dalle 10.00 alle 21.00;
Sabato: dalle 10.00 alle 18.00;

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te