Comune di Napoli, dal 20 luglio 38 nuovi messi per notificare le multe stradali

da | Lug 15, 2020 | Cronaca

Sono stati nominati 38 messi appositamente formati che effettueranno le notifiche delle sanzioni amministrative per le violazioni al Codice della strada e ai Regolamenti comunali direttamente a casa dei cittadini.

Con questa operazione, l’Amministrazione punta ad incrementare l’attuale trend di notifica delle sanzioni amministrative, oggi pari al 78,68% (media degli ultimi 3 anni), per raggiungere un tetto non inferiore all’85% di notifiche effettuate.

I messi saranno dotati di un tesserino di riconoscimento riportante il logo del Comune di Napoli, con una fotografia e con l’indicazione del provvedimento del Dirigente del Comune che ha provveduto alla nomina.

L’abbigliamento da lavoro sarà altrettanto riconoscibile dalla presenza del logo dell’Amministrazione e della Soes Spa, (mandante del Raggruppamento temporaneo di imprese dell’appalto) società affidataria del nuovo servizio di gestione del sistema sanzionatorio che ha provveduto all’assunzione delle 38 unità per il Comune di Napoli. 

Il servizio di notifica tramite i messi è la prima esperienza nell’ambito di appalto affidato a soggetti terzi a seguito di gara pubblica che il Comune di Napoli ha attivato per le proprie funzioni amministrative.

I messi provvederanno esclusivamente alla notifica degli atti amministrativi. I cittadini potranno ritirare i plichi non recapitati per assenza temporanea nella propria abitazione presso una delle sedi comunali indicate nell’ “Avviso” lasciato dal messo all’indirizzo del destinatario.

Le sedi del ritiro, suddivise territorialmente, sono tre: la sede centrale della Casa comunale sita in Piazza Municipio (Palazzo San Giacomo), la sede del Servizio Gestione Sanzioni Amministrative in Via Pietro Raimondi 19 e la sede della Municipalità 10 Bagnoli-Fuorigrotta in Via Acate 65.

Quartieri Spagnoli, tenta di rapinare una turista: arrestato

Quartieri Spagnoli, tenta di rapinare una turista: arrestato

Ieri pomeriggio gli agenti dei Commissariati Montecalvario e Dante, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in vico Lungo del Gelso sono stati avvicinati da alcuni passanti i quali hanno segnalato un tentativo di rapina nei pressi di un...

Aiom, Francesco Perrone nuovo presidente degli oncologi italiani

Aiom, Francesco Perrone nuovo presidente degli oncologi italiani

Napoletano, 59 anni, è direttore della Struttura Complessa Sperimentazioni Cliniche dell’Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli Francesco Perrone, direttore della Struttura Complessa Sperimentazioni Cliniche dell’Istituto Tumori Pascale di Napoli, è il nuovo...

Napoli, nascondeva una pistola negli slip: sorpreso e arrestato

Napoli, nascondeva una pistola negli slip: sorpreso e arrestato

Ieri sera gli agenti del Commissariato San Giovanni–Barra e i Falchi della Squadra Mobile, nel transitare in via delle Ninfe, hanno notato un uomo che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo. I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato...

Campania, allerta meteo gialla domani dalle sei del mattino

Campania, allerta meteo gialla domani dalle sei del mattino

La Protezione Civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalle 6 del mattino fino alle 23.59 di domani venerdì 22 ottobre sulle zone 1, 2, 3 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 2: Alto Volturno...

Napoli, torna il premio Buona Sanità

Napoli, torna il premio Buona Sanità

Amore, quello per la vita, è la motivazione unica del Premio Buona Sanità in Tour, giunto quest’anno alla XXIII edizione. La Conferenza stampa di presentazione si terrà venerdì 22 ottobre ore 12.00, nella sede dell’Ordine dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Napoli,...

Marano, accoltellata da un 17enne per una lite per un posto auto

Marano, accoltellata da un 17enne per una lite per un posto auto

Quasi un’intera famiglia in manette per il tentato omicidio commesso ieri pomeriggio a Marano, in via Campania. Vittima una 34enne del posto, colpita da 4 fendenti che le sono costate il ricovero immediato in prognosi riservata presso l’ospedale di Santa Maria delle...

La laurea in Napoletanità ideata da Francesco Spinosa

La laurea in Napoletanità ideata da Francesco Spinosa

Si è conclusa con un grandissimo riscontro di pubblico e critica la tredicesima edizione della Crociera della Musica Napoletana, l’evento transnazionale, esperienziale ed emozionale organizzato da Scoop Travel a bordo delle navi della Msc Crociere, evento che tende a...

Porta Nolana, operazione anticontraffazione e contrabbando di tabacchi

Porta Nolana, operazione anticontraffazione e contrabbando di tabacchi

Il Comando Polizia Locale di Napoli, d'intesa con l’ANCI ed il Ministero dello Sviluppo Economico, in esecuzione delle linee guida predisposte per il “Secondo Programma di Azioni Territoriali Anticontraffazione”, ha implementato le attività di prevenzione e controllo...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te