“Basta attese! È scattato il momento di fare i conti e tutelare i diritti delle vittime del Covid 19 con chi ha la responsabilità di liquidare i danni e mancati incassi”. Così l’avvocato Angelo Pisani, presidente di Noiconsumatori a seguito delle proteste di numerosi imprenditori che si sono rivolti a lui per chiedere supporto per il mancato risarcimento per i danni subiti a causa del Covid da parte delle compagnie di assicurazioni con le quali hanno stipulato delle polizze che lo prevedono.

“Diffidiamo le compagnie di assicurazione a risarcire e liquidare i propri assicurati titolari di “profumate” polizze per danni/interruzione attività, senza le solite scuse e inutili pretesti – aggiunge Pisani – . In particolare – spiega l’avvocato – per interruzione attività e mancati incassi molte polizze prevedono un indennizzo o diaria giornaliera precalcolata che ora non può esser negata agli assicurati pregiudicati dal lockdown. Basta pretesti, scuse infondate e speculazioni!”

La testimonianza di Vittorio Founder di Pizzadoro