Il 16 e il 17 giugno scorso sono stati immortalati dall’impianto di video sorveglianza comunale mentre, dai propri mezzi, scaricavano ed abbandonavano in strada alcuni sacchi di immondizia nei pressi dell’isola ecologica di Frattamaggiore.

I due si sono disfatti, in un primo caso, di rifiuti solidi urbani e nel secondo di una guaina di un tetto, sostituita dopo una ristrutturazione domestica e catalogata come rifiuto pericoloso.

Sanzionati dai Carabinieri della stazione di Frattamaggiore per abbandono di rifiuti un 60enne di Cardito e un 49enne di Grumo Nevano, dovranno pagare una sanzione pecuniaria che va dai 300 ai 3000 euro e ripristinare lo stato dei luoghi.