La Giunta Comunale di Napoli – su proposta dell’Assessore al commercio, ai mercati e alle attività produttive, Rosaria Galiero – ha approvato una delibera che istituisce un mercato sperimentale, della durata di un anno, di prodotti non alimentari in Piazza Nolana, via Nolana, via Carmignano, via Di Lorenzo e via Di Bella, ricadenti nella competenza territoriale della II Municipalità.

Verranno creati 144 posteggi di uguale dimensione (mq. 4), nel rispetto normativo delle distanze di sicurezza, prevedendo una sufficiente ampiezza della carreggiata per il transito dei mezzi di soccorso.

A questo punto la II Municipalità, che ha svolto l’istruttoria amministrativa per la creazione di un’area mercatale, predisporrà un bando di evidenza pubblica per la selezione e l’assegnazione dei 144 posteggi.

Una tempestiva risposta quella dell’Amministrazione Comunale di Napoli – dichiara l’Assessore al commercio, ai mercati e alle attività produttive – Rosaria Galiero, immediatamente dopo il COVID – 19, che consolida una filiera di attività che crea notevole indotto.Un percorso avanzato dal presidente Francesco Chirico, con l’istruttoria della Commissione Lavoro e Attività Produttive del Consiglio Comunale, retta dal presidente Vincenzo Solombrino, verso i quali esprimo pubblico ringraziamento – continua Rosaria Galiero – per l’impegno profuso. Una scelta – conclude Rosaria Galiero – che vuole dare un impulso all’economia partenopea in un settore vitale, oltre ad incentivare forme alternative di commercio attraverso l’organizzazione di fiere e mercati straordinari.