Un posto al sole riparte. Dopo la lunga pausa a causa dell’emergenza coronavirus ricominciano le riprese della soap di Rai 3.

La notizia è arrivata direttamente dalla produzione con una nota sulla pagina Facebook:“La serie riprende grazie all’impegno di Rai Fiction, CPTV Rai di Napoli e Fremantle che producono la serie, nel rispetto del protocollo di sicurezza e delle norme necessarie alla tutela di tutte le persone impegnate sul set”, si legge sul social.

“Le troupe al lavoro – prosegue il post – saranno tre, una in esterni e due in interni, ma non sono previsti cambi di studio tra una troupe e l’altra. Il set sarà sanificato al mattino e a fine giornata. Sono state riscritte le scene per mantenere il distanziamento sociale, quindi niente baci e abbracci, e se si vedranno scene di vicinanza saranno solo un escamotage della regia. Per il momento sono sospesi trucco e parrucco, ogni attore si preparerà autonomamente. Misuratori di temperatura sono stati sistemati all’ingresso dei set. Le riunioni saranno solo per via telematica. Test sierologici sono stati effettuati a tutto il personale e saranno ripetuti periodicamente. Si comincia oggi con le riprese in esterni nel celebre Palazzo Palladini, luogo iconico della serie, dove si intrecciano le vicende dei nostri protagonisti. E domani con gli interni, presso il CPTV di Napoli. Finalmente gli storici studi di Napoli torneranno ad essere teatro delle storie dei protagonisti che ritroveremo dove li abbiamo lasciati – si legge ancora -: Serena e Filippo nella loro nuova vita dopo il divorzio; Marina Giordano, scampata al tentativo di omicidio grazie a Roberto Ferri, alle prese con Fabrizio Rosato; Giulia Poggi e famiglia impegnati nella gestione del cagnolino arrivato alla Terrazza; Guido e Mariella nella complicata organizzazione del loro matrimonio; il magistrato Nicotera impegnato nelle indagini sul clan Tregara. La produzione – annuncia la nota – sta lavorando con l’obiettivo di andare in onda su Rai3 dalla metà di luglio. ”.