Eli Lilly and Company ha annunciato che il suo partner Junshi Biosciences ha somministrato un potenziale trattamento con un anticorpo neutralizzante sviluppato contro il COVID 19, al primo volontario sano arruolato. 

Questo farmaco sperimentale, denominato JS016, è stato co-sviluppato da Junshi Biosciences e Lilly, con Junshi Biosciences che guida lo sviluppo in Cina. Lilly ha diritti esclusivi nel resto del mondo ed inizierà ad arruolare pazienti in uno studio complementare di Fase 1 negli Stati Uniti nei prossimi giorni. Entrambi gli studi di Fase 1 mirano a valutare la sicurezza, la tollerabilità, la farmacocinetica e l’immunogenicità di JS016 in soggetti sani a cui non è stato diagnosticato COVID-19.  Questo è il secondo anticorpo neutralizzante di Lilly che entra negli studi clinici, dopo LY-CoV555 che recentemente è entrato nella Fase 1 e che attualmente si sta testando in pazienti COVID-19 ospedalizzati.

Lilly sta mettendo in opera un programma di sviluppo clinico su di un portfolio completo di monoterapia e di regimi di combinazione anticorpale (questi ultimi spesso indicati come “cocktail” di anticorpi) al fine di capire quale fornisca la migliore efficacia e tollerabilità nei pazienti. Questi cocktail includeranno JS016, LY-CoV555 e altri anticorpi attualmente in fase di sviluppo preclinico.  

JS016 e LY-CoV555 si legano a differenti epitopi (piccole parti di antigene che, appunto, legano gli anticorpi) sulla proteina spike (quella che permette al Covid-19 di attaccare e infettare le cellule umane) e quindi incrementano le possibilità di essere efficaci senza incorrere in fenomeni di resistenza.  

” C’è ancora molto che non sappiamo di COVID-19″, ha dichiarato  Daniel Skovronsky, MD, Ph.D., Chief Scientific Officer e presidente di Lilly Research Laboratories. “Il percorso migliore per conoscere meglio il potenziale degli anticorpi neutralizzanti, sia in monoterapia che in combinazione, è attraverso studi randomizzati attentamente controllati. Attendiamo con impazienza i risultati di tali prove nei prossimi mesi”.

“ Lilly sta impiegando tutta la competenza scientifica e medica nel contrasto al COVID-19 in tutto il mondo.- conclude  Huzur Devletsah, Presidente e General Manager Lilly Italy Hub . Stiamo rispondendo alla pandemia con tutto ciò che possiamo: la scoperta potenziali farmaci per il trattamento e la prevenzione di COVID-19, il mantenimento di un livello di fornitura affidabile dei nostri farmaci ed il sostegno diretto ai pazienti e alle comunità con vari programmi. Lilly sta studiando diversi approcci per il trattamento di COVID-19, inclusi potenziali anticorpi progettati specificamente per attaccare il virus e medicinali esistenti di Lilly per comprendere il loro potenziale nel trattamento delle complicanze di COVID-19.” 

Informazioni su JS016
JS016 è un anticorpo monoclonale neutralizzante ricombinante completamente umano , che è stato modificato per ridurre la funzione effettrice. JS016 si lega in modo specifico al dominio di legame del recettore della proteina spike della superficie SARS-CoV-2 e può effettivamente bloccare il legame dei virus al recettore della superficie della cellula ospite ACE2. Il progetto è sviluppato congiuntamente da Junshi Biosciences e Institute of Microbiology, Chinese Academy of Science, con Junshi Biosciences che guida lo sviluppo nella Grande Cina e Lilly che guida lo sviluppo nel resto del mondo. 

Eli Lilly and Company
Lilly è un’azienda leader a livello globale nel settore sanitario, capace di coniugare la cura dei pazienti con la ricerca al fine di migliorare la vita delle persone di tutto il mondo. Fondata oltre un secolo fa da un uomo determinato a realizzare farmaci di alta qualità che rispondessero a esigenze reali, l’azienda rimane ancora oggi fedele a questa mission in ogni sua attività. In tutto il mondo, il personale di Lilly lavora per scoprire e mettere a disposizione delle persone che ne hanno bisogno farmaci in grado di cambiare la loro vita, per ampliare le conoscenze e migliorare la gestione delle malattie, e per contribuire al benessere delle comunità attraverso attività filantropiche e di volontariato. Per ulteriori informazioni su Lilly, consultare i siti www.lilly.com  e  www.lilly.com/newsroom/social-channels .