Il 12 ed il 19 giugno “Una ciliegia per un sorriso” , una nuova iniziativa del Parco Metropolitano delle Colline di Napoli”

da | Giu 9, 2020 | Salute

Il 12 ed il 19 giugno “Una ciliegia per un sorriso” , una nuova iniziativa del Parco Metropolitano delle Colline di Napoli”
Distribuiti cestini di ciliegie dei consorzi e associazioni di produzione del chiaianese a medici e personale infermieristico degli ospedali dell’Area Nord.

Napoli, 9 giugno –   Venerdì 12 e il 19 giugno una  nuova iniziativa del Parco Metropolitano delle Colline di Napoli, presieduto dall’avvocato Giovanni Pagano, per la valorizzazione dei prodotti alimentari del territorio e per strappare…un sorriso ai medici e personale infermieristico degli ospedali dell’Area Nord (azienda ospedaliera dei Colli) duramente provati dall’emergenza Covid-19 e i veri protagonisti della lotta contro il virus.  La manifestazione  “Una ciliegia per un sorriso” è stata ideata dall’ente parco metropolitano delle colline di Napoli per valorizzare la ciliegia chiaianese, in questo periodo che vieta qualsiasi tipo di manifestazione di tipo mercatale. Da tradizione, nel mese di giugno veniva proposta la “Sagra della ciliegia” che generalmente, con patrocinio e contributo della regione Campania, si svolgeva nell’ area chiaianese, dove ricadono le maggiori piantagioni e produzioni di ciliegie. Saranno consegnati ai medici e al personale infermieristico i cestini (da 250 grammi) delle associazioni e consorzi di produzione di ciliegie del territorio di Chiaiano. Sarà allestito un apposito stand all’ ingresso delle strutture ospedaliere con due operatrici che provvederanno a distribuire i contenitori di ciliegie. L’Ente Parco, come da programmazione, per l’anno 2020, aveva iniziato un percorso di promozione di agricoltura urbana all’interno delle scuole e delle maggiori strutture ospedaliere, come l’ospedale dei Colli e l’Istituto Melissa Bassi, denominato “Coltiviamo uno Spazio”  . Per tale iniziativa erano stati stanziati dei fondi che il Parco Metropolitano delle Colline di Napoli ha deciso di dirottare, dopo l’emergenza COVID19, alla nuova manifestazione “Una ciliegia per un sorriso”. “Questa iniziativa – ha detto il presidente del Parco Metropolitano collinare di Napoli, l’avvocato Giovanni Pagano  –   è stata ideata per valorizzare un prodotto di eccellenza, ovvero le ciliegie del territorio chiaianese. Ma non solo. Con la manifestazione “una Ciliegia per un sorriso “, vogliamo dimostrare la nostra vicinanza ai medici e al personale infermieristico degli ospedali dell’Area Nord, veri protagonisti della lotta al Covid-19. I cestini di ciliegie, che saranno loro consegnati, vogliono essere un piccolo contributo dell’Ente Parco al  grande impegno profuso da tutti i medici, infermieri e personale degli ospedali, in questa fase storica della nostra Regione e dell’Italia”

Una Coach in soccorso delle donne

Una Coach in soccorso delle donne

Victoria Logacheva ha coniugato la sua inclinazione per l’ascolto e l’aiuto agli altri con il lavoro Felicemente sposata, madre di due bambini di 1 e 4 anni, Victoria Logacheva ha da sempre notato di avere una particolare inclinazione per l’ascolto attivo e di essere...

Pascale, doppio intervento in un sol tempo su paziente 81enne

Pascale, doppio intervento in un sol tempo su paziente 81enne

Affetto da tumore del colon e con metastasi al fegato, all’Istituto dei tumori di Napoli gli evitano due operazioni. E grazie alla robotica l’uomo torna a casa dopo soli 5 giorni Due equipe insieme, un intervento durato 5 ore, un paziente complesso di 81 anni, affetto...

Cannabis light: in Italia è legale o no?

Cannabis light: in Italia è legale o no?

Nonostante in materia ci sia ancora molta confusione, ormai sempre più italiani sembrano capire ma soprattutto apprezzare i prodotti derivanti dalle inflorescenze o dalla resina della marijuana, o cannabis. Per saperne di più sui benefici di questi prodotti, clicca su...

La paura del vaccino? È irrazionale

La paura del vaccino? È irrazionale

di Alberto Vito * La contrapposizione del pensiero tra chi valuta la profilassi come una salvezza e chi è perplesso Nel nostro Paese è iniziata la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid per le persone “fragili”, affette da patologie importanti, e a...

Esposizione solare: una medicina naturale per adulti e bambini

Esposizione solare: una medicina naturale per adulti e bambini

L’esposizione al sole è fondamentale come medicina naturale sia per grandi che per piccini, ha davvero molti diversi benefici. Pensare solamente che già solo far entrare il sole nelle nostre case dalle finestre la mattina ha un forte potere rigenerante e tonico,...

Ospedale Monaldi, Impiantato il primo cuore bioartificiale totale

Ospedale Monaldi, Impiantato il primo cuore bioartificiale totale

Primo intervento in Europa da quando il dispositivo ha superato la fase di sperimentazione clinica È stato impiantato all’Ospedale Monaldi di Napoli, per la prima volta in Europa dopo la fase di sperimentazione clinica, il primo cuore bioartificiale totale Carmat...

Sperimentazioni al seno, il Pascale primo centro clinico al mondo

Sperimentazioni al seno, il Pascale primo centro clinico al mondo

Con oltre 50 protocolli attivi e centinaia di donne arruolate, Michelino de Laurentiis ha aperto nei giorni scorsi due nuovi studi. Unico, ad oggi, a livello internazionale l’Istituto dei tumori di Napoli sperimenterà farmaci innovativi nell’ambito di questi nuovi...

Domenica in bici: a Marano “la pedalata del cuore”

Domenica in bici: a Marano “la pedalata del cuore”

Domenica 27 giugno si terrà la seconda edizione dell’evento “La pedalata del cuore”. La manifestazione nasce con il chiaro intento di sensibilizzare le persone, incentivando l’attività fisica e promuovendo, nell’occasione, una passeggiata in bicicletta. “Se ascolto il...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te