Riaprono il Castello e la Mortella: Ischia prova a recuperare alla grande

da | Giu 8, 2020 | Cultura&Spettacolo

In settimana riaprono al pubblico il Castello aragonese e i Giardini La Mortella di Forio. Due simboli di Ischia. Sono il segnale che l’isola verde ha superato il momento più critico e si appresta a tentare di recuperare una stagione che sembrava irrimediabilmente perduta.

D’altronde buoni segnali si sono già registrati in questo ultimo week end. Sono stati contati ben seimila arrivi, un autentico boom rispetto al precedente primo vero week end stagionale.

 “In questi giorni stanno riaprendo diversi hotel, torniamo a ricevere richieste di prenotazione e ritengo che entro due settimane la maggioranza delle strutture alberghiere isolane sarà operativa e nel pieno rispetto delle normative anti contagio, sia per gli ospiti che per i dipendenti”. Lo ha affermato Luca D’Ambra, presidente di Federalberghi Ischia. L’isola è tornata meta anche di numerosi vip che l’hanno scelta per il fine settimana: da Yael Rubinstein, ambasciatrice d’Israele alla FAO, a Luca Zingaretti con la moglie Luisa Ranieri ai calciatori Allan e Milik del Napoli.

Anche la riapertura dei parchi termali servirà a dare tono all’accoglienza ischitana. Quest’anno resterà fermo solo Giardini Poseidon, per una scelta dei proprietari che renderanno disponibile solo la spiaggia. Tutti gli altri, invece, o hanno già aperto o lo stanno per fare.

Il risveglio lo si denota anche dalle panchine dei porti turistici, che sono tornate quasi piene. Anche i diportisti si sono attrezzati e contribuiranno, naturalmente, allo sblocco della situazione.

A luglio si celebrerà secondo tradizione la manifestazione ideata da Pascal Vicedomini “Ischia Global film”, che ogni anno attira sull’isola star internazionali del cinema e tanti visitatori. Insomma un buon viatico sulla strada del pieno recupero.

“Il  mio incontro col male”

“Il mio incontro col male”

Parlano i sacerdoti esorcisti. Squarci su un mondo misterioso Uno degli inganni del Maligno sarebbe quello di far credere che non esiste. Secondo altri Satana sarebbe una proiezione della mente per deresponsabilizzarci rispetto a comportamenti inaccettabili (la lotta...

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietà

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietà

ll soprano e il tenore dell’associazione Noi per Napoli impegnati in numerosi progetti artistici e sociali L’associazione Culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti, direttori artistici, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli (nella foto),...

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

“Pandemia e Pandemie da salto di specie, emergenza o convivenza?”: in distribuzione il prezioso e quanto mai attuale e utile volume instant-book di Academ editore, con le risposte alle tante e complesse domande sull’emergenza sanitaria in corso e le gravi implicazioni...

Eventi e musica, Mooks si allarga

Eventi e musica, Mooks si allarga

Nella libreria del Vomero sarà inaugurato un piano dedicato all’intrattenimento Aprirà le porte al pubblico lunedì 19 luglio il nuovo hub del Mondadori bookstore di via Luca Giordano targato Mooks, un nuovo piano della grande libreria vomerese dedicato...

Allamentarse nunn’ abbasta  cchiu’…

Allamentarse nunn’ abbasta cchiu’…

A lengua napulitana verace va scumparenno Sempe cchiù pperzone s’allamentano pecché ’a lengua napulitana verace va scumparenno e ppecché pure cchille che ancora l’ausano spisso nu’ ssapeno scrivere manco doje righe senza piglià zarre e rrancefellune. E overamente...

Il premio Liburia a Salvio Zungri

Il premio Liburia a Salvio Zungri

La sesta edizione del prestigioso evento condotto dall’attore Gabriele Blair e dall’artista Anna Capasso Si è svolto giovedì 15 luglio, nel Chiostro della Parrocchia del S.S. Rosario ad Afragola in provincia di Napoli con inizio alle ore 19 il “Premio Liburia 2021”,...

Happening di scrittori  nella cornice di Sant’Angelo

Happening di scrittori nella cornice di Sant’Angelo

Sabato 17 luglio 2021, nella suggestiva cornice del molo turistico “Pablo Neruda” di Sant’Angelo d’Ischia, ventotto tra scrittori, imprenditori, artisti, docenti, autori emergenti ed esperti di comunicazione saranno i protagonisti della diciassettesima edizione del...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te