Il Sindaco Luigi de Magistris ha firmato poco fa un’ordinanza recante misure straordinarie per la sicurezza e per la ripresa delle attività commerciali in Città.

“Al fine di garantire il massimo utilizzo del suolo pubblico – si legge nell’ordinanza – tale deliberazione di Giunta prevede, previa approvazione del Consiglio Comunale, in deroga all’art. 15 del vigente Regolamento comunale Dehors, di consentire l’occupazione di suolo, anche quando lo spazio antistante e prospiciente l’attività sia tale da non permettere l’ampliamento dell’occupazione già rilasciata o una nuova occupazione”.

“Siamo preoccupati della situazione di grande difficoltà che stanno vivendo gli operatori economici della nostra città e per supportarne il rilancio del tessuto produttivo, abbiamo voluto emanare un’ordinanza che disciplinerà la delicata e complessa attività relativa all’occupazione di suolo pubblico, vista la mancata discussione della relativa delibera nell’ultima seduta di Consiglio Comunale” dichiarano il primo cittadino e l’assessora al Commercio Rosaria Galiero.
“Stiamo intervenendo per dare forza ad una delle più importanti e strategiche decisioni dell’Amministrazione comunale, necessaria per ridare ossigeno alle tante categorie commerciali interessate e per provare a ripartire veramente, ad affrontare con coraggio la delicata fase della ripresa – aggiungono -. Un’ordinanza in linea con l’importante lavoro fatto anche nella competente Commissione consiliare, luogo di confronto schietto e costruttivo che avrebbe di certo trovato, ne siamo certi, un riscontro nel voto dell’Aula.
Tuttavia siamo anche convinti dell’indispensabile necessità di fare presto e di mettere in campo ogni strumento utile per rilanciare un settore in fortissima crisi.”