Piano di Sorrento, truffano un’anziana facendosi consegnare 2200 euro: arrestati

da | Mag 28, 2020 | Cronaca

I carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno arrestato in flagranza di reato un 29enne, e un 57enne, entrambi napoletani, già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili di concorso di truffa commessa in danno di persona anziana.

Da qualche settimana i carabinieri erano sulle tracce di una coppia, un uomo e una donna, sospettata d’aver perpetrato una serie di truffe ad anziani nel territorio della Penisola Sorrentina, nei comuni della fascia vesuviana e della città di Napoli.

Ieri mattina i militari di Sorrento si sono messi sulle tracce dei due sospettati la cui presenza veniva notata sull’area stabiese. La caccia ai truffatori è durata qualche ora. Verso mezzogiorno una pattuglia della Stazione di Piano di Sorrento ha intercettato lo scooter proprio all’imbocco dell’ A/3, dopo il casello autostradale di Castellammare di Stabia in direzione Napoli. Fermati e perquisiti, addosso ai due, i militari hanno trovato 2200 euro in contanti.

Attraverso le centrali delle FF.PP. del territorio gli operanti hanno appreso della richiesta di aiuto proveniente da un’anziana signora che, con voce rotta dal pianto, si era appena resa conto di essere stata vittima di una truffa, avendo consegnato ben 2200 euro in contanti ad un falso corriere.

Dalla ricostruzione dei fatti,  è stato documentato che i presunti truffatori, attraverso un giro di telefonate, erano riusciti a raggirare la signora anziana simulando la consegna di un plico per conto del nipote della vittima. Conoscevano nome e circostanze. Con abilità da psicologo sono riusciti ad estorcere dalla signora una serie di informazioni e dati personali. La donna ci è cascata e ha consegnato i soldi convinta di fare un favore al giovane nipote. Stranamente, proprio ieri mattina, l’anziana era stata all’Ufficio Postale vicino casa a prelevare i soldi in contanti.
Ricostruiti i fatti è scattato l’arresto per truffa aggravata perché commessa in danno di persona anziana. Il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Torre Annunziata ha disposto il rito direttissimo che si terrà oggi.

Proseguono le indagini per verificare eventuali altre truffe commesse dai due nelle settimane scorse in Penisola Sorrentina e in altre zone della provincia.

Ancor una volta, l’invito che si rivolge alle persone anziane è quello di contattare le forze dell’ordine in caso di chiamate anomale o comunque sospette che preannunciano la consegna di pacchi destinati a famigliari.
È bene fare attenzione poi quando ci si reca ad effettuare prelievi di contanti perché qualche malintenzionato potrebbe seguire i nostri spostamenti e mettere in atto truffe del genere.

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Il 21 settembre alle ore 20,00 puntualissime ed eleganti, come loro costume  si sono incontrate tutte le socie del Club Inner Weel Luisa Bruni (il più antico club d'Italia)  sulla "Terrazza Zungri". Il Club Inner Wheel è un'associazione femminile strettamente legata...

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

  "Ipazia, punti di vista" è il titolo della mostra/performance, che si è tenuta nei giorni scorsi nell’aula 18 (ex Galleria del Giardino) dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. L’evento, ideato e curato dal Professor Mauro Maurizio Palumbo, artista e docente di...

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

Lo scorso venerdì 1 luglio si sono incontrati i rappresentanti delle 11 Associazioni afferenti  al  Servizio divulgazioni  donazione organi, tessuti e cellule  “Ancora insieme” presso la Regione Campania, sono stati ospiti del Cav Salvio Zungri ed Imma, dopo che è...

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

È in vigore dallo scorso primo luglio la  la delibera approvata dal Comune di Napoli che fissa il numero chiuso per le spiagge libere di Palazzo Donn’Anna e delle Monache, con il tracciamento numerico dei bagnanti ad opera del personale dei lidi limitrofi che regolano...

“Convivia. Il gusto degli antichi”,  la mostra al Lapis Museum

“Convivia. Il gusto degli antichi”, la mostra al Lapis Museum

Tra i reperti esposti, la bottiglia di olio d’oliva più antica del mondo, utensili, vasellame per la tavola e la cucina dalle Collezioni del MANN Utensili, vasellame e commestibili fossili tratti dalla Collezione dei Commestibili del MANN – tra cui la bottiglia di...

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Ogni anno prende sempre più corpo e si sta imponendo come uno dei più riusciti eventi napoletani di beneficenza. E’ il “ballo della rosa”, il gran galà di solidarietà organizzato dai Lions Club International e dai Lions Club Capri con la sua presidente Rita Colazza,...

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Per curiosità. È questo il motivo per il quale un 23enne incensurato di Villaricca ha colpito un Carabiniere. Siamo a Piazza San Giacomo ed è in corso la manifestazione in occasione della “giornata mondiale del rifugiato”. Un migliaio di persone sono partite da piazza...

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Lo Studio Rubinacci-Molaro spiega come avviene la conversione e tempi e modi per presentare la domanda Negli ultimi mesi si sono recati presso il nostro studio diversi pensionati titolari del beneficio dell’Ape sociale, che al momento della maturazione del diritto...

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Il Mediterraneo avrà a rotazione una capitale della cultura. Lo annuncia il ministro della cultura Franceschini con la dichiarazione conclusiva della due giorni di summit che ha riunito per la prima volta a Napoli 30 ministri dell’area mediterranea e non solo. La...

Panni stesi nei vicoli, divieto  scongiurato

Panni stesi nei vicoli, divieto scongiurato

Non ci sarà nessuna ordinanza che vieterà i panni stesi. L’annuncio è del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi in risposta al caso della bozza del regolamento di polizia urbana, nel quale, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe stato inserito il divieto di stendere i...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te