Da Michele festeggia i 150 anni di pizze con una mostra virtuale, per ora


Avrebbe voluto festeggiare i 150 anni dell’apertura dell’Antica pizzeria da Michele con una lunga serie di iniziative pubbliche, per coinvolgere dal vivo tutta la cittadinanza. Ma il coronavirus gli ha rovinato la festa. E così i festeggiamenti sono partiti, con le prime aperture del 3 maggio scorso con una mostra virtuale attraverso tanti filmati disponibili sulla pizza, sui clienti famosi (come Julia Roberts, Maradona)

Dal 3 maggio la storica sede di via Sersale a Napoli dell’Antica pizzeria da Michele ha riaperto prima con i servizi di delivery e asporto e poi, da pochi giorni con il servizio ai tavoli, sempre seguendo le nuove normative di sicurezza.

La riapertura del 3 maggio è stata segnalata anche dalla mitica CNN, con un servizio specifico, perché oggi, a 150 anni dalla prima apertura L’Antica pizzeria da Michele è oramai una grande realtà internazionale con locali in tutto il mondo ma con la sede storica sempre a Napoli in via Cesare Sersale, unica in città.
Un vero tempio della pizza gestito dalla famiglia Condurro che grazie a clienti come Julia Roberts, Jude Law e Maradona e un’ottima pizza è diventato un marchio diffuso in tutto il mondo. Ci sono ben 15 locali dei con il logo “da Michele” tra Giappone, Dubai, Los Angeles, Bologna, Firenze, Roma, Verona, Barcellona, Londra e Berlino.

Con questa mostra virtuale, per i suoi primi 150 anni, L’Antica pizzeria da Michele ci fa viaggiare nel tempo e nello spazio, tra realtà, cinema, letteratura e pizze straordinarie, restando in una stanza virtuale. La mostra sostituisce al momento una mostra fotografica prevista nel quartiere di Forcella e racconta alcuni passaggi importanti degli ultimi 150 anni.

Il link ci porta sulla porta d’ingresso della storica pizzeria da Michele in via Cesare Sersale e cliccando sul pulsantino dell’enter potremo “entrare” nello storico locale a pochi passi da Forcella.

Poi facendo girare le immagini con il mouse si possono guardare tutti i lati della pizzeria scoprendo i tanti “bottoncini” che faranno partire i tanti filmati disponibili sulla pizza, sui clienti famosi come Julia Roberts o che mostreranno le varie sedi nel mondo o i libri e le tante curiosità sulla pizzeria.

Tanti contenuti video, fotografici e audio che rappresentano l’anteprima della mostra fisica che sarà realizzata a fine anno per festeggiare il 1870, anno in cui il primo Condurro, Salvatore, ottenne la licenza per fare le pizze.