I carabinieri della stazione di Volla hanno denunciato per abbandono di rifiuti una 51enne del posto già nota alle Forze dell’ordine per reati contro l’ambiente. Grazie alla segnalazione dell’equipaggio di un velivolo del Nucleo Carabinieri Elicotteristi di Pontecagnano, i militari hanno scoperto che un’area della cittadina di circa 4mila metri quadri, precedentemente destinata al parcheggio di automezzi, era stata adibita a discarica.

La donna – proprietaria del terreno – aveva consentito che fossero scaricati sul terreno rifiuti di ogni genere: materassi, pneumatici, scarti di edilizia, parti di carrozzerie di auto e plastiche. L’area è stata sequestrata.