Tempo di lettura: < 1 minuto

Per i tipi della Youcanprint è da poco uscito il volume “Eduardo De Filippo. Questioni critiche”, di Antonio Magliulo, commediografo, regista e libero docente di storia del teatro.

Magliulo, ormai in età matura, è nato a Napoli, ha scritto cinquanta commedie e diretto, oltre alle proprie, opere di Shakespeare, Pirandello, Eduardo, Beckett, Ionesco, Riccora, etc, mettendo in scena, nel corso della sua carriera, circa ottocento spettacoli. Il suo repertorio comprende sia il genere drammatico che quello comico-farsesco, con opere in lingua e in dialetto, più alcuni testi per i più giovani, parte dei quali raccolti nel volume “Viva il teatro”, edito nel 2019, sempre da Youcanprint. Diversi e di argomento vario i testi pubblicati. Numerosi i riconoscimenti ottenuti.

Il saggio su De Filippo analizza in modo critico e con un linguaggio semplice e accessibile a tutti le principali questioni sorte intorno all’opera eduardiana, questioni che fanno ancora discutere e intorno alle quali il dibattito difficilmente si esaurirà, cioè: Realismo; Umorismo; Misantropismo; Pirandellismo; Familismo, Moralismo; etc. col proposito di contribuire a farvi nuova luce.
Il volume si rivolge a studenti, registi, attori e più in generale a tutti gli appassionati di teatro.

È possibile acquistare il testo presso l’Editrice Youcanprint, nei principali magazzini online e in oltre 4500 librerie fisiche sparse in tutta Italia.