Mille borse di studio Luiss per studenti in difficoltà post-Covid

da | Mag 13, 2020 | Cronaca

Un sostegno concreto a favore delle famiglie e degli studenti in difficoltà, un sistema per investire sul loro talento e sulle loro competenze per ripartire, subito, insieme. È questo l’obiettivo di “United for Luiss learning”, iniziativa di solidarietà con cui la Luiss Guido Carli costituisce un fondo «post-emergenza Covid-19» per l’assegnazione di 310 nuove borse di studio, grazie alle quali verrà offerta una tutela finanziaria immediata a iscritti e nuove matricole. Questi interventi, fruibili già a partire dal prossimo anno accademico 2020/21, si aggiungeranno ai 750 già programmati permettendo così, di arrivare ad oltre 1000 borse di studio.

Il fondo, al quale l’Ateneo conferisce una dotazione economica iniziale di € 1.200.000, sarà alimentato anche con i contributi raccolti dall’azione di solidarietà della comunità Luiss.

Per garantire questi interventi in maniera incrementale negli anni, verrà inoltre promossa una «Call to action» che prevedrà un’azione mirata di fundraising presso tutte le aziende partner e l’utilizzo dei fondi raccolti per la donazione del 5×1000. L’Università mette poi a disposizione, per chi lo desiderasse, finanziamenti bancari per rateizzare l’importo in 12 mesi in collaborazione con Intesa Sanpaolo.

“Portiamo nel nostro bagaglio la consapevolezza maturata durante queste settimane inedite: siamo una comunità, e solamente offrendo supporto a chi è in difficoltà possiamo assicurare la sostenibilità di una nuova stagione da affrontare insieme. Nessuno deve rimanere indietro” dichiara Giovanni Lo Storto, Direttore Generale dell’Ateneo, che prosegue: “Per questo la Luiss, in un momento così delicato, continua a sostenere talenti e le loro famiglie, per garantire l’accesso all’alta formazione, fondamentale per la crescita ed il futuro dei nostri giovani.”

Questi nuovi strumenti di sostegno al merito saranno destinati sia agli attuali studenti che ai nuovi immatricolati che si trovano improvvisamente in difficoltà economica, a causa degli effetti dell’emergenza Covid-19.

Delle 310 borse di studio aggiuntive, 100 saranno rivolte a nuovi iscritti  e riguarderanno tutta la durata degli studi triennali o a ciclo unico. Le altre 210 sosterranno gli attuali studenti, in difficoltà per i problemi legati all’emergenza sanitaria e che, naturalmente, manterranno i requisiti di merito.

Nei prossimi giorni saranno pubblicati i relativi bandi di concorso.

“Un contratto autonomo per gli infermieri”

“Un contratto autonomo per gli infermieri”

Il presidente del sindacato Nursing up, Antonio De Palma: “Alveo autonomo di contrattazione e vera libera professione: il nostro futuro passa da qui. E vanno garantiti subito uno stipendio degno e l’indennità di specificità infermieristica” “Perché la nostra...

Finanza sostenibile, la sfida di Trieste

Finanza sostenibile, la sfida di Trieste

Trieste, attraverso un'Associazione che raggruppa alcuni fra i più importanti gruppi imprenditoriali cittadini e del Nord-Est si prepara a lanciare una sfida europea sul tema della finanza sostenibile. I contenuti del progetto, che ha il sostegno di aziende ma anche...

Vomero, ruba in un negozio di abbigliamento: arrestata

Vomero, ruba in un negozio di abbigliamento: arrestata

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vomero, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Alessandro Scarlatti, sono stati avvicinati da un addetto alla vigilanza di un negozio di abbigliamento il quale ha raccontato che, poco prima,...

Disabilità, la sala blu di Napoli Centrale compie dieci anni

Disabilità, la sala blu di Napoli Centrale compie dieci anni

Dieci anni trascorsi mettendo al centro le storie, i volti, le esperienze e i bisogni delle persone a ridotta mobilità e con disabilità. L'impegno del Gruppo FS su questo fronte si è concretizzato anche grazie alle Sale Blu di Rete Ferroviaria Italiana, un servizio di...

Napoli, rimossi 65 paletti abusivi

Napoli, rimossi 65 paletti abusivi

Agenti della polizia locale dell’unità di San Lorenzo, coadiuvati dagli operai della Napoli Servizi, sono intervenuti in vico grotta della Marra, a due passi dalla Curia di Napoli, rimuovendo 65 paletti installati abusivamente da ignoti sul suolo pubblico. “Il nostro...

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

Nelle difficili condizioni della Pandemia Globale, la processione "Reggimento Immortale" in Italia è stata organizzata in un formato online. I coordinatori dei Reggimenti Immortali delle 16 città italiane di Roma, Milano, Napoli, Bari, Genova, Verona, Bologna, Udine,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te