Napoli, monopattini in sharing: al via la sperimentazione

da | Mag 12, 2020 | Cronaca

È stata pubblicata oggi la manifestazione di interesse per individuare operatori interessati a svolgere, in via sperimentale, servizi in sharing di micromobilità elettrica con monopattini in città. Le linee di indirizzo della sperimentazione erano state approvate dalla Giunta, su proposta dell’Assessore con delega alla Mobilità Sostenibile e al patrimonio, ai lavori pubblici e ai giovani Alessandra Clemente.

Fino a 2400 monopattini in sharing, con un massimo di 3 operatori. Da 400 a 900 i dispositivi autorizzabili per ciascun operatore. Sosta libera vincolata in alcune aree della cittĂ , circolazione consentita al pari delle biciclette. 30 giorni per presentare manifestazioni di interesse che saranno valutate da una Commissione Tecnica secondo i criteri indicati nell’avviso pubblico.

SarĂ  inoltre costituito un Tavolo di monitoraggio per valutare l’andamento della sperimentazione ed individuare eventuali misure migliorative dei servizi offerti.

Il Tavolo di consultazione per la promozione della mobilitĂ  ciclabile, organismo di sostegno e supporto del Comune di Napoli sulle politiche di mobilitĂ  sostenibile, aveva espresso parere favorevole alla proposta congiuntamente alle Commissioni consiliari competenti.

“La sperimentazione â€“ dichiara l’assessore Clemente – vuole dare risposta alla forte domanda di mobilitĂ  sostenibile che viene da chi vuole vivere Napoli in un modo nuovo che rispetti l’ambiente e quindi la nostra salute. La micromobilitĂ  offre grandi potenzialitĂ  in termini di rispetto delle misure di distanziamento sociale e di riduzione dei problemi di viabilitĂ , oltre che di riduzione dell’inquinamento atmosferico e acustico. Come per le biciclette, vogliamo incentivare queste forme di mobilitĂ  complementari al trasporto pubblico e alternative all’automobile privata. Crediamo in una mobilitĂ  sostenibile e per questo stiamo lavorando senza sosta all’attuazione di quanto riportato nel preliminare del nostro Piano Urbano MobilitĂ  Sostenibile (PUMS) e nelle linee di indirizzo a supporto della mobilitĂ  sostenibile”.

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania  ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all'osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all'uso delle mascherine. Sulla base di quanto...

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Nella serata di martedĂŹ i Carabinieri della compagnia Vomero vengono allertati per un giovane ferito presso il McDonald?s di via Giovanni Merliani. Dai primi accertamenti ancora in corso pare che un 19enne rider, verso le 20:30, sia stato accerchiato da un gruppo di...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te