Accade a Napoli: il bancomat gli regala 600 euro e lui li restituisce

da | Mag 9, 2020 | Cronaca

“Certe cose capitano solo a me, stamattina mi reco presso un ufficio postale e attendevo la fila per il bancomat, arrivato li nel momento in cui il mi avvicino al bancomat, dallo sportello escono 600€, praticamente la persona che era lì prima di me, nella confusione non aveva ritirato. Poverino, Domani mattina mi recherò all ufficio postale, consegnerò la somma nella speranza che arrivi la legittimo proprietario âť¤ď¸Ź ps i soldi non fanno la felicitĂ , ma le buone azioni Si!”

Questo, come riporta il sito “ScrivoNapoli” è il messaggio scritto da Gianluca Di Palma, 33enne di Napoli, che si è reso protagonista di un’azione da libro Cuore. Dopo aver “ricevuto” involontariamente dal bancomat la somma di 600 euro, destinata ad altro utente, ha pensato bene di restituirla all’ufficio postale, perchĂ© fosse poi consegnata al legittimo proprietario. Un gesto nobile, apprezzato da tante persone che nel profilo Facebook di Gianluca, hanno manifestato la propria convinta approvazione.

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te