Covid party, un’idea folle che approda anche a Napoli

Arriva direttamente dagli Stati Uniti la nuova pericolosissima moda che potrebbe diffondersi anche in Italia.
Nelle ultime ore, gli Stati Uniti hanno lanciato l’allarme sui cosiddetti Covid Party, incontri di gruppo organizzati tra persone sane e contagiati, con l’obiettivo di prendersi il Coronavirus, sviluppare una presunta immunità e poter quindi poi tornare a girare liberamente.

In particolare la moda si starebbe diffondendo soprattutto nello stato di Washington, il focolaio iniziale della pandemia in Usa dove i casi attualmente di positivi al Covid 19 hanno superato le 15 mila unità e mietuto 834 vittime.
Si tratta naturalmente di iniziative molto pericolose e non supportate da alcun riscontro scientifico, che produrrebbero l’unico effetto certo della diffusione del virus che potrebbe quindi infettare non solo i giovani protagonisti del party ma anche per contagio successivo persone nella loro rete più vulnerabili, e mettere seriamente a rischio la loro vita.

Secondo alcune fonti alcuni gruppi si starebbero già attivando con inviti, ricerca dei positivi e della location più idonea per l’organizzazione dei covid party anche a Napoli.