Mobilità Fase 2, in arrivo 500 euro di bonus per l’acquisto di una bici elettrica

da | Mag 7, 2020 | Cronaca, Primo piano

Con l’inizio della Fase 2 dell’emergenza Coronavirus, le città italiane si stanno preparando ad una mobilità più privata e basata su mezzi sostenibili e meno ingombranti delle automobili. Tantissimi cittadini, infatti, non si fidano ancora ad utilizzare i mezzi pubblici e non vogliono correre il rischio di poter contrarre il virus Covid-19 su un vagone della metropolitana o a bordo di un autobus. Un aspetto, questo, che il governo italiano tiene ben presente, tanto che ha subito messo in campo delle misure per agevolare l’utilizzo di veicoli elettrici, quindi non inquinanti come quelli a benzina, per lo spostamento dei cittadini.

In particolare il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha annunciato l’introduzione di incentivi statali per sostenere l’acquisto di nuove biciclette, eBike e monopattini elettrici attraverso un decreto governativo.

Il meccanismo dovrebbe essere simile a quello del bonus tv messo in atto qualche anno fa dal governo italiano per il passaggio dalla tv via cavo tradizionale al nuovo Digitale Terrestre T2.

Il bonus per l’acquisto di una bici o di un monopattini elettrico o di una eBike sarà riconosciuto ai cittadini residenti in città (o aree metropolitane) con più di 50.000 abitanti, e potrebbe essere utilizzato anche per ottenere del credito per i servizi di “sharing” che comprendono oltre ai suddetti mezzi, anche scooter e vetture elettriche.

Sarà previsto un voucher da generare su un sito internet dedicato, che darà accesso ad un effettivo buono sconto, il cui valore può essere recuperato dall’esercente in un secondo momento, con varie modalità.

La conferma della nuova misura è stata data ieri direttamente dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli durante l’audizione nella Commissione Trasporti della Camera dove il ministro ha anticipato le misure previste nel prossimo decreto per quanto riguarda la mobilità. Il bonus, che partirà dal 18 maggio, per l’acquisto di bici e mezzi di micromobilità elettrica sarà fino a 500 euro. Nel dettaglio, l’importo che sarà finanziabile sarà pari al 70 % del valore del mezzo comprato fino ad un massimo di 500 euro: per esempio se si acquista una bici da 300 euro si potranno ricevere 210 euro di bonus, mentre per un veicolo del valore di 700 euro il bonus erogabile sarà di 490 euro.

Una delle bici elettriche migliori, al momento, è questa pieghevole che vedi qui sotto e che sta andando a ruba:

Ascensore del Monte Echia, è battaglia

Ascensore del Monte Echia, è battaglia

Dopo il vano Sos a Franceschini, i comitati: “La legge è con noi, ricorreremo alla magistratura” Per il ministro Franceschini non ci sono le condizioni per “revocare” l’approvazione della Sovrintendenza territoriale alla realizzazione dell’ascensore (di collegamento...

Giuntoli tra Adl e Spalletti

Giuntoli tra Adl e Spalletti

Il ds ha il compito di abbassare il tetto degli ingaggi e dare al tecnico una rosa comunque competitiva Passata la sbornia europea, testa al mercato e soprattutto al campionato. “Ricomincia da tre” la stagione 2021/22, per tre ottimi motivi che la rendono già...

Linea 1, corto circuito durante il test del nuovo treno

Linea 1, corto circuito durante il test del nuovo treno

Ieri sera intorno alle 23 si è verificato un problema tecnico durante i test per la messa in esercizio del primo treno di fornitura Caf per la Linea 1 di Anm. Un sovraccarico correlato a un corto circuito sul treno ha creato dei forti surriscaldamenti e fumi tra il...

Cosa spinge le persone ad essere cattive?

Cosa spinge le persone ad essere cattive?

di Cinzia Rosaria Baldi * La psicologia può spiegare perché accadono fenomeni di estrema crudeltà come le violenze nel carcere a S.M. Capua Vetere Le atroci  violenze avvenute nel carcere a S.M. Capua Vetere lo scorso anno in pieno lock down e portate alla ribalta...

Vomero, eseguita ordinanza per uno scippo

Vomero, eseguita ordinanza per uno scippo

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato Vomero hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa lo scorso 25 giugno dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica nei...

Ischia, si gode beatamente una serie tv mentre guida: multato

Ischia, si gode beatamente una serie tv mentre guida: multato

Controlli a tappeto anche sull’isola di Ischia, nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Napoli. I militari della Compagnia locale hanno identificato 147 persone e controllato 61 veicoli. Quindici le contravvenzioni notificate: gran...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
Ricerca Anima Gemella

Ricerca Anima Gemella

badando a te