fuga dal Nord

“Usiamo gli alberghi e le case vacanza come ‘Covid House’ per coloro che rientreranno in Campania”. La proposta arriva dal noto avvocato napoletano Erich Grimaldi dopo la notizia di questi giorni del nuovo massiccio esodo che si preannuncia a partire da domani dal Nord Italia verso la nostra Regione che potrebbe determinare una nuova impennata dei contagi, proprio come accade lo scorso 8 marzo.

“Nella giornata di domani. 4 maggio 2020 – spiega Grimaldi – si verificherà un ulteriore esodo, da Nord verso Sud, con l’arrivo di tante persone in Campania. Il governatore, in modo assolutamente corretto, ha previsto, per i suddetti cittadini, l’isolamento volontario, segnalando il proprio arrivo al Comune d’appartenenza.
La situazione, però, è abbastanza preoccupante, in termini di nuovi eventuali contagi e focolai, motivo per cui, con pec odierna, indirizzata alla Regione Campania, ho suggerito, nella qualità di cittadino ed amministratore del gruppo Terapia Domiciliare Covid, composto da oltre 15000 membri, che la soluzione ottimale, nell’interesse di tutti, sarebbe utilizzare gli alberghi e le case vacanza, allo stato vuoti, come ‘Covid House’, garantendo, allo stesso tempo, una quarantena controllata ed un incasso, contestuale, per le strutture ricettive, in piena crisi economica.”.