Bonus spesa, più di 10mila nuovi aventi diritto. Dal 4 maggio anche pacchi alimentari per altre 3mila famiglie di Napoli

da | Apr 30, 2020 | Cronaca

“Le azioni messe in campo per tutelare i cittadini più fragili raddoppiano: sono 13.369 le nuove domande pervenute entro il 24 aprile per l’accesso alla misura del Bonus Spesa, che si aggiungono alle oltre diciottomila richieste pervenute nella prima tranche e che dopo tutti i controlli sono risultate essere 15.517”. Lo dichiarano il vicesindaco e gli assessori Monica Buonanno (Politiche Sociali) e Rosaria Galiero (Commercio e Protezione Civile).

“Nelle prossime ore – aggiungono – verrà pubblicato sul sito del Comune di Napoli l’elenco finale delle domande ammesse, che dai primi controlli effettuati risultano essere circa 10.500. Un risultato che dimostra la bontà del nostro operato e della scelta di informatizzare completamente l’iter legato al bonus, dall’accesso all’erogazione, per poter investire nella misura quanti più fondi possibili. Ma non solo: la scelta di destinare il Bonus solo a chi ha reddito 0, ossia a chi non ha nulla – spiegano Buonanno e Galiero – ci ha permesso di rispondere ai bisogni primari di una larga parte di cittadini in difficoltà superando di poco i 26.000 nuclei familiari per oltre 130.000 persone messi in ginocchio dalle costrizioni per il contenimento della pandemia da Covid 19, persone che in pochi giorni si sono ritrovate senza nessuna fonte di sostentamento necessaria alla sopravvivenza. Siamo riusciti ad offrire immediatamente e in piena emergenza un supporto reale alle persone maggiormente fragili che, purtroppo, rappresentano una fascia di povertà estrema, assumendoci scelte e responsabilità condivise e coordinate anche con la Commissione Welfare. Abbiamo dovuto misurare un target corrispondente alle risorse economiche che abbiamo a disposizione, senza creare false aspettative ma siamo al lavoro – concludono – per avere altre risorse dal Governo perché vogliamo intervenire sui redditi “quasi zero”.

Da lunedì 4 maggio si amplia anche la consegna dei pacchi alimentari. Dopo le circa 1700 confezioni già recapitate dalla Mostra d’Oltremare ad altrettanti nuclei familiari in difficoltà anche grazie alle donazioni della Grande Distribuzione, la Giunta guidata dal Sindaco Luigi de Magistris ha deciso di investire gli oltre 90.000 euro raccolti attraverso i bonifici dei privati giunti sull’Iban del Fondo di Solidarietà comunale “Il Cuore di Napoli” per l’acquisto derrate alimentari.

Questo ampliamento delle spese alimentari si integra, così, con la seconda tranche del bonus spesa: la finalità – spiegano il vice Sindaco e gli Assessori – è quella di raggiungere tutte le famiglie che vivono difficoltà economiche legate alla pandemia da virus Covid – 19: i “nuovi” pacchi verranno di distribuiti a partire da lunedì 4 maggio a circa 3mila nuclei familiari già seguiti e segnalati dai servizi sociali territoriali e a quanti ne hanno fatto richiesta attraverso il numero dedicato che non abbiano fruito del bonus da 300 euro e nel cui nucleo nessuno abbia beneficiato di sostegno alimentare. Ogni pacco conterrà 3 kg di pasta (corta e/o lunga); 1 kg di riso; 2 bottiglie di passato di pomodoro; 4 barattoli pelati da 400 gr ognuno; 2 kg di farina; 1 kg di zucchero; 1⁄2 kg caffè macinato; 1 bottiglia olio evo; 1 bottiglia olio di semi; 1 pacco di biscotti da 700 gr;  2 L latte a lunga conservazione; 4 scatolette di tonno in olio d’oliva;  3 lattine di lenticchie;  3 lattine di ceci; 3 lattine di fagioli; 1 scatoletta di carne in gelatina; 1 bagnoschiuma; 1 shampoo; 1 pacco di carta igienica da 8 rotoli;  1 confezione di disinfettante o alcool. Il nostro più sentito e caloroso grazie va, oltre che ai dirigenti e ai funzionari delle aree Welfare, Servizi informativi e Protezione civile, che hanno supportato in modo straordinario l’intera procedura, a tutti coloro che hanno donato e che hanno dimostrato, ancora una volta, quanto batte forte il cuore solidale di Napoli: lavoriamo per il benessere dei cittadini, adottando ogni possibile misura e investendo ogni singolo euro a favore di chi non ha nulla o ha troppo poco per sopravvivere. Napoli – concludono – ha risposto positivamente alle difficoltà economiche e sociali dettate dalla situazione e siamo certi, come solo Napoli ha dimostrato con la Storia, di poterne uscire a testa alta con la certezza di aver fatto l’impossibile”

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Il 21 settembre alle ore 20,00 puntualissime ed eleganti, come loro costume  si sono incontrate tutte le socie del Club Inner Weel Luisa Bruni (il più antico club d'Italia)  sulla "Terrazza Zungri". Il Club Inner Wheel è un'associazione femminile strettamente legata...

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

  "Ipazia, punti di vista" è il titolo della mostra/performance, che si è tenuta nei giorni scorsi nell’aula 18 (ex Galleria del Giardino) dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. L’evento, ideato e curato dal Professor Mauro Maurizio Palumbo, artista e docente di...

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

Lo scorso venerdì 1 luglio si sono incontrati i rappresentanti delle 11 Associazioni afferenti  al  Servizio divulgazioni  donazione organi, tessuti e cellule  “Ancora insieme” presso la Regione Campania, sono stati ospiti del Cav Salvio Zungri ed Imma, dopo che è...

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

È in vigore dallo scorso primo luglio la  la delibera approvata dal Comune di Napoli che fissa il numero chiuso per le spiagge libere di Palazzo Donn’Anna e delle Monache, con il tracciamento numerico dei bagnanti ad opera del personale dei lidi limitrofi che regolano...

“Convivia. Il gusto degli antichi”,  la mostra al Lapis Museum

“Convivia. Il gusto degli antichi”, la mostra al Lapis Museum

Tra i reperti esposti, la bottiglia di olio d’oliva più antica del mondo, utensili, vasellame per la tavola e la cucina dalle Collezioni del MANN Utensili, vasellame e commestibili fossili tratti dalla Collezione dei Commestibili del MANN – tra cui la bottiglia di...

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Ogni anno prende sempre più corpo e si sta imponendo come uno dei più riusciti eventi napoletani di beneficenza. E’ il “ballo della rosa”, il gran galà di solidarietà organizzato dai Lions Club International e dai Lions Club Capri con la sua presidente Rita Colazza,...

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Per curiosità. È questo il motivo per il quale un 23enne incensurato di Villaricca ha colpito un Carabiniere. Siamo a Piazza San Giacomo ed è in corso la manifestazione in occasione della “giornata mondiale del rifugiato”. Un migliaio di persone sono partite da piazza...

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Lo Studio Rubinacci-Molaro spiega come avviene la conversione e tempi e modi per presentare la domanda Negli ultimi mesi si sono recati presso il nostro studio diversi pensionati titolari del beneficio dell’Ape sociale, che al momento della maturazione del diritto...

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Il Mediterraneo avrà a rotazione una capitale della cultura. Lo annuncia il ministro della cultura Franceschini con la dichiarazione conclusiva della due giorni di summit che ha riunito per la prima volta a Napoli 30 ministri dell’area mediterranea e non solo. La...

Panni stesi nei vicoli, divieto  scongiurato

Panni stesi nei vicoli, divieto scongiurato

Non ci sarà nessuna ordinanza che vieterà i panni stesi. L’annuncio è del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi in risposta al caso della bozza del regolamento di polizia urbana, nel quale, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe stato inserito il divieto di stendere i...

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il presidente della commissione Sport, Gennaro Esposito invita il patron azzurro a saldare i debiti per lo stadio Gennaro Esposito, presidente della Commissione Sport del Comune, chiede ad Adl di dare l’esempio ai cittadini. Intervistato da Calcio Napoli 24 Live, il...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te