Feltri inarrestabile contro i meridionali: “Leggono poco”

da | Apr 27, 2020 | Cronaca, Primo piano

Uno si chiede: ma dopo tutti i casini che ha combinato come è possibile che continuino a chiamarlo come ospite in trasmissioni televisive che pure hanno forte richiamo popolare? La logica vorrebbe che bisognerebbe starsene alla larga. Ne sa qualcosa Mario Giordano che per non essere intervenuto in maniera energica, durante l’attacco che Vittorio Feltri ha rivolto ai meridionali definendoli “inferiori” rischia ora di essere coinvolto nella causa per danno di immagine che l’Ordine nazionale dei giornalisti ha preannunziato contro entrambi attraverso le parole del suo presidente Carlo Verna.

E quindi perché continua a comparire, tipo ieri sera, a “Non è l’arena”, ospite di Giletti? Semplice: perché fa audience. Insomma è diventato una specie di fenomeno da baraccone. E lui per la verità non tradisce le attese, perché anche ieri sera ne ha sparate grosse.

“La lettura non è la principale attività al Sud”, ha commentato parlato Vittorio Feltri ai microfoni di La7. E riferendosi al fatto che dopo i suoi attacchi quasi nessuno più al Sud compra il suo giornale ha replicato: “Non vendono Libero al Sud? Anche prima si vendeva poco, non leggono molto i giornali del Nord ed in verità neanche quelli del Sud. La lettura non è la loro principale attività” ha aggiunto il giornalista.

Ricorrendo ad una pietosa bugia: al Sud non comprano Libero perché tutti coloro che la pensano e gravitano nell’area di centrodestra, da sempre hanno un quotidiano di riferimento che è “Il giornale”, diretto oggi da Alessandro Sallusti, che al Sud, invece, continua a vendere migliaia di copie. E Feltri lo sa benissimo, perché lo ha diretto succedendo al fondatore Indro Montanelli.

Vomero, fermato un presunto rapinatore

Vomero, fermato un presunto rapinatore

Lo scorso 22 novembre in via Pigna un uomo con volto coperto da un casco era entrato in un supermercato e, simulando di essere armato, aveva minacciato la cassiera facendosi consegnare 750 euro per poi fuggire a bordo di un motoveicolo. Martedì scorso i Falchi della...

Movida a Napoli, la Polizia municipale intensifica i controlli

Movida a Napoli, la Polizia municipale intensifica i controlli

La Polizia Locale ha  intensificato le attività di controllo delle norme che regolano la “movida” cittadina accertando violazioni al Codice della Strada e al rispetto delle misure di prevenzione sanitarie. Dal Lungomare alle aree di Chiaia, dal Centro Storico  al...

Quell’albero pericoloso  in piazza degli Artisti

Quell’albero pericoloso in piazza degli Artisti

A vederlo fa davvero paura. Basta sollevare gli occhi al cielo per accorgersi di quanto sia alto e fronzuto. Svetta nel pieno di piazza degli Artisti, un luogo frequentatissimo. Guardandolo da lontano e da vicino se ne ricava netta la sensazione di imminente pericolo....

Stadio Maradona, oggi l’inaugurazione della statua per Diego

Stadio Maradona, oggi l’inaugurazione della statua per Diego

Un dono alla città di Napoli e al suo campione più amato: è così che il Comune di Napoli ricorderà oggi, giovedì 25 novembre alle ore 13.30 Diego Armando ad un anno dalla sua scomparsa. Nel piazzale antistante i varchi d'ingresso del settore Distinti dello stadio a...

Premio Filangieri, ecco i vincitori della terza edizione

Premio Filangieri, ecco i vincitori della terza edizione

Premiati i vincitori della terza edizione del Premio nazionale di poesia e fotografia Cesare Filangieri (intitolato al padre del famoso giurista del Settecento) promosso dall’ente ecclesiastico “Immacolata e Sant’Antonio” con il patrocinio dei Comuni di Napoli e di...

Porto di Napoli, sequestrate 1900 biciclette contraffatte

Porto di Napoli, sequestrate 1900 biciclette contraffatte

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Dogane di Napoli hanno individuato, all’interno del porto, nel contesto delle attività congiunte di analisi di rischio in ambito doganale, oltre 1900 biciclette con componenti di un noto gruppo...

Campania, nuova allerta meteo da mezzanotte

Campania, nuova allerta meteo da mezzanotte

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalla mezzanotte fino alle 23.59 di domani, lunedì 22 novembre, su tutto il territorio regionale, ad esclusione delle zone 4 e 7 (Alta Irpinia e Sannio;...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te