Conte sulla fase 2: “Se ami l’Italia mantieni le distanze”. Spostamenti e calendario aperture: le novità

da | Apr 26, 2020 | Cronaca, Primo piano

Se ami l’Italia mantieni le distanze”: con questo slogan Giuseppe Conte apre la conferenza stampa di questa sera in cui ha annunciato le novità per la fase 2 in vigore dal 4 maggio.

“Inizia la fase due – annuncia Conte – ora convivenza con il virus. Bisogna tenere la distanza sociale o curva risale. Se non rispettiamo le precauzioni la curva risalirà, aumenteranno i morti e avremmo danni irreversibili per la nostra economia”. Il presidente sottolinea che sarà fondamentale il comportamento responsabile di ciascuno di noi: “Non bisogna mai avvicinarsi, al distanza di sicurezza deve essere di almeno un metro. Se non rispetteremo distanza curva può andare fuori controllo. Se non rispettiamo le precauzioni la curva risalirà, aumenteranno i morti e avremmo danni irreversibili per la nostra economia”.

Resteranno in vigore i divieti e le misure adottate fino ad ora per gli spostamenti all’interno delle Regioni con la sola eccezione di poter far visita a congiunti, con mascherine e mantenimento delle distanze. Lo spostamento al di fuori della propria Regione sarà consentito solo per esigenze lavorative di assoluta urgenza o per motivi di salute.

Nella fase 2 saranno consentite le cerimonie funebri con congiunti, fino a un massimo di 15 persone con mascherine e nel rispetto del distanziamento sociale.

Per quanto riguarda i bar e le attività di ristorazione dal 4 maggio sarà possibile anche l’asporto e non più solo la consegna a domicilio. Ripartirà anche la manifattura, le costruzioni e il commercio all’ingrosso. Per quello al dettaglio si dovrà attendere il 18 maggio.  Il 18 maggio in programma anche la riapertura anche di musei, mostre e biblioteche. Il primo giugno è la data prevista per la riapertura dell’attività dei bar, della ristorazione, dei parrucchieri, dei centri estetici e dei barbieri.

Resta il divieto assoluto di party privati e viene dato potere ai sindaci per regolare l’accesso a luoghi pubblici.

Sulle mascherine Conte annuncia poi che si sta lavorando per calmierare i prezzi, portare il costo a 0,50 centesimi per quelle chirurgiche e togliere l’Iva in un prossimo decreto.

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Il 21 settembre alle ore 20,00 puntualissime ed eleganti, come loro costume  si sono incontrate tutte le socie del Club Inner Weel Luisa Bruni (il più antico club d'Italia)  sulla "Terrazza Zungri". Il Club Inner Wheel è un'associazione femminile strettamente legata...

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

  "Ipazia, punti di vista" è il titolo della mostra/performance, che si è tenuta nei giorni scorsi nell’aula 18 (ex Galleria del Giardino) dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. L’evento, ideato e curato dal Professor Mauro Maurizio Palumbo, artista e docente di...

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

Lo scorso venerdì 1 luglio si sono incontrati i rappresentanti delle 11 Associazioni afferenti  al  Servizio divulgazioni  donazione organi, tessuti e cellule  “Ancora insieme” presso la Regione Campania, sono stati ospiti del Cav Salvio Zungri ed Imma, dopo che è...

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

È in vigore dallo scorso primo luglio la  la delibera approvata dal Comune di Napoli che fissa il numero chiuso per le spiagge libere di Palazzo Donn’Anna e delle Monache, con il tracciamento numerico dei bagnanti ad opera del personale dei lidi limitrofi che regolano...

“Convivia. Il gusto degli antichi”,  la mostra al Lapis Museum

“Convivia. Il gusto degli antichi”, la mostra al Lapis Museum

Tra i reperti esposti, la bottiglia di olio d’oliva più antica del mondo, utensili, vasellame per la tavola e la cucina dalle Collezioni del MANN Utensili, vasellame e commestibili fossili tratti dalla Collezione dei Commestibili del MANN – tra cui la bottiglia di...

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Ogni anno prende sempre più corpo e si sta imponendo come uno dei più riusciti eventi napoletani di beneficenza. E’ il “ballo della rosa”, il gran galà di solidarietà organizzato dai Lions Club International e dai Lions Club Capri con la sua presidente Rita Colazza,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te