(Audio) Il Papa telefona al leader delle Sardine e lo convoca a Roma. Ma era solo uno scherzo

da | Apr 25, 2020 | Cronaca

C’è cascato come il piĂš innocente dei bambini. Da perfetta “sardina” è ingenuamente abboccato all’amo. Della cosa non si sarebbe saputo nulla se, nella sua vanagloria di “bulletto” mediatico, cui il Coronavirus ha messo il silenziatore, non si fosse esposto, nel tentativo di recuperare visibilitĂ , di fatto rendendo noto quello che era solo uno scherzo. Chiariamo nei particolari la vicenda: Mattia Santori, il leader delle “Sardine”, vedovo di comparsate televisive, messo in quarantena dall’epidemia (non potendo piĂš radunarsi in piazza), in piena crisi di astinenza per mancata notorietĂ , ha postato un video sul Corriere.it in cui diceva testualmente : “Il Papa mi chiamò a gennaio, l’incontro è saltato per il Coronavirus”. Stupore generale: il Papa che motivo aveva di chiamare un ragazzotto dell’élite bolognese che non si sa bene cosa faccia nella vita e che gioca  a fare l’adulto?

Allo sconcerto hanno immediatamente dato una spiegazione quelli della “Zanzara”, Cruciani e Parenzo: loro se l’ erano pure dimenticata, se Santori non avesse postato il messaggio, la cosa sarebbe passata inosservata. Era stato solo uno scherzo, ideato da quel gran mattacchione di Andro Mercù,collaboratore della trasmissione nelle vesti di imitatore (nella vita professionale è un giornalista pubblicista ed è stato anche consigliere nazionale dell’Ordine) non nuovo a queste esilaranti performance. Mercù spacciandosi per l’inesistente monsignor Franchi della segreteria di Stato del Vaticano ha telefonato a Santori e gli ha preannunciato il passaggio in linea del Pontefice. Lo stesso Mercù, imitando perfettamente la voce del Santo padre, è subentrato nella conversazione, ha riempito di elogi la “sardina” che ha avuto un solo attimo di sbandamento, ha pensato allo scherzo, ma il Papa per convincerlo gli ha detto che alla fine della telefonata gli avrebbe ripassato monsignor Franchi per fissargli un appuntamento a Santa Marta. Insomma un’udienza privata al leader della Sardine. Il presunto Santo padre si è congedato da Santori alla sua maniera: “Pregerò per lei (“certo, volentieri, grazie” sovraimpressione della voce di un Santori sempre più in bambola), per il suo movimento e che il Signore la benedica e la Madonna la custodisca”. La sardina a quel punto si è sentita un’alice. Un orgoglio infinito. Tanto più che il Papa gli ha effettivamente smistato nuovamente Monsignor Franchi. Il quale, con perfetta intonazione di voce curiale, gli ha fornito due date alternative, in aprile, e gli ha riferito che via mail lo avrebbe poi convocato ufficialmente e si riservava di fargli sapere se gli era consentito portare con sé in udienza gli altri tre fondatori del movimento, cosa richiestagli espressamente dallo stesso Santori.

Ma a quella telefonata, ovviamente, non c’è stato poi alcun seguito. Il povero Santori, nell’attesa, ha attribuito al coronavirus la mancata convocazione ed è andato a riferire il tutto al Corriere.it. Solleticando il ricordo di Cruciani e Parenzo, che hanno rimesso in circolazione l’audio della telefonata di MercĂš, presunto Papa Bergoglio. Ascoltatela, c’è da morire dal ridere.

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via dei Mille per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione...

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di posa del cavo per l’elettrodotto in Galleria Laziale, con la posa dell’ultimo strato di pavimentazione stradale e la completa riapertura al transito veicolare. Inoltre, con tempi record, è stato ultimato anche il primo intervento...

Linea 1, slitta l’entrata in servizio dei nuovi treni della metro

Linea 1, slitta l’entrata in servizio dei nuovi treni della metro

Anm è impegnata da mesi a sostenere la messa in esercizio dei nuovi treni della Linea 1 della Metropolitana. “L'attività primaria è in ogni caso a carico del costruttore per l'effettuazione delle prove e il rilascio delle documentazioni e fascicoli richiesti dal...

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Si sono svolte ieri le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli nella persona del prof. Mario Calabrese delegato del Rettore e la...

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attivitĂ 

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attivitĂ 

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Aquila hanno notato la saracinesca semiaperta di un salone di parrucchiere. I poliziotti, una volta all’interno, hanno accertato che...

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Posillipo e i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio teso all'applicazione della normativa anti Covid-19, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in una spiaggia di via Posillipo per...

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da anni segue le vicende del cantiere installato in piazza Leonardo, dopo le numerose proteste e battaglie condotte con i residenti, può dare la bella notizia: finalmente le transenne sono scomparse e il...

E pperò…

E pperò…

Doppo Pasca ’o core s’arape â speranza… “Doppo Pasca, vieneme pesca”, se diceva anticamente, pe ffa capì ca ’e ccose, dopp’ ’a risurrezione, pônno sulo cagnà e nniente po’ essere comm’apprimma. E pperò…’a situazzione sanitaria nu’ ppare overamente cagnata manco doppo...

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Positive indicazioni dalla sessione plenaria svoltasi questa mattina organizzata dal Ministro Giovannini. Soddisfazione del Presidente Stefano Messina per l’accoglimento della proposta Mezzo miliardo di Euro per favorire il rinnovo e il refitting della flotta italiana...

Scampia, in 30 a giocare a tombola e dopo il coprifuoco: sanzionati

Scampia, in 30 a giocare a tombola e dopo il coprifuoco: sanzionati

Stanotte gli agenti dei Commissariati Scampia e Secondigliano, con il supporto degli equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Cupa della Vedova per la segnalazione di assembramenti all’interno di un...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te