Daniela Santanché, ex deputata di AN e Forza d’Italia, nonché sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel corso del IV°Governo Belusconi, oggi appartenente a Fratelli D’Italia, è intervenuta nel corso della puntata odierna di Agorà.

Sicuramente faranno discutere le sue parole sulle Rsa lombarde. Secondo la Santanché gli anziani muoiono ovunque per Coronavirus, e oggi la priorità dovrebbe essere il rilancio dell’economia, anziché porsi il problema delle Rsa.

Di seguito il testo del suo intervento:

Io sono andata a studiarmi il problema dei decessi degli anziani nelle Rsa sia in Italia sia all’estero, visto che si parla di un virus che attacca le persone più in là nel tempo, più fragili, lei può controllare i dati in Toscana, in Emilia Romagna, nel Lazio, ma anche dovrebbe farlo con ciò che è successo a Londra, a Parigi, a Bruxelles, a Madrid e il numero purtroppo è drammatico, non dovremmo parlare di numeri, ma di persone, dato che sono i nostri nonni, le nostre zie.
Io non ci sto con quello che sta succedendo ora che si crepa di fame il problema è andare a vedere cosa è successo nelle Rsa…Avranno sbagliato? Ci saranno delle colpe? Io non lo so. Tutto può essere, perché si sbaglia, sicuramente ci sarà stato di non perfetto ma oggi credo che sia il tempo di capire, il Governo deve  far capire a me che sono operatore del turismo aprono gli stabilimenti balneari, come? Quando? I ristoranti aprono?
”.