Coronavirus, Nugnes: “Togliere al Sud per dare al Nord è una rapina”

da | Apr 20, 2020 | Cronaca

“Ora smentiscono ma intanto è tutto scritto nero su bianco nel documento di sintesi e proposte del Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica Aprile 2020 dove si ipotizza (tra altre ipotesi inquietanti tipo diversa destinazione dei fondi coesione e sviluppo) la sospensione della regola di destinazione del 34% degli investimenti a valere su risorse ordinarie al Sud – scrive in un post su Facebook la senatrice Paola Nugnes -. Uno scippo che si perpetua da sempre ai danni del Sud, i mancati investimenti statali in rapporto alla popolazione, per cui fu posta la regola del 34%. Regola imposta per legge nel 2016 nel tentativo, ancora non attuato, di ‘riequilibrare’ gli investimenti dello Stato nella destinazione territoriale”.

“Sospendere il riparto previsto – prosegue Nugnes – è una cosa che semplicemente non deve avvenire. Non deve avvenire per due ordini di motivi. Il Sud subisce da decenni il grave disequilibrio degli investimenti e questa è cosa nota a cui va posto rimedio senza più nessun rimando; il lockdown di questa emergenza Covid non è cosa che ha riguardato solo il Nord ma è un danno economico e sanitario che ha penalizzato tutto il Paese.
Al Sud – sottolinea la senatrice – si è fermato tutto come nel resto di Italia, ma qui le attività che ‘sorreggono’ le economie sono proprio quelle più penalizzate dalla chiusura, il terziario: il blocco delle attività legate al turismo, alla cultura, alla ricezione alberghiera e alla ristorazione hanno messo in ginocchio interi territori già affranti da livelli di disoccupazione inauditi e da un sommerso che è stato tollerato impunemente per decenni quale forma di welfare senza che venisse mai affrontato nelle sue complesse problematicità e nella sua profonda drammaticità. Togliere oggi ancora al Sud per dare al Nord sarebbe una ulteriore rapina intollerabile che non potrebbe in nessun caso ‘far bene al Paese’ perché – conclude – un’Italia dove il Sud affonda definitivamente è un’Italia che affonda tutta irrimediabilmente”.

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di posa del cavo per l’elettrodotto in Galleria Laziale, con la posa dell’ultimo strato di pavimentazione stradale e la completa riapertura al transito veicolare. Inoltre, con tempi record, è stato ultimato anche il primo intervento...

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Si sono svolte ieri le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli nella persona del prof. Mario Calabrese delegato del Rettore e la...

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Aquila hanno notato la saracinesca semiaperta di un salone di parrucchiere. I poliziotti, una volta all’interno, hanno accertato che...

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Posillipo e i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio teso all'applicazione della normativa anti Covid-19, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in una spiaggia di via Posillipo per...

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da anni segue le vicende del cantiere installato in piazza Leonardo, dopo le numerose proteste e battaglie condotte con i residenti, può dare la bella notizia: finalmente le transenne sono scomparse e il...

E pperò…

E pperò…

Doppo Pasca ’o core s’arape â speranza… “Doppo Pasca, vieneme pesca”, se diceva anticamente, pe ffa capì ca ’e ccose, dopp’ ’a risurrezione, pônno sulo cagnà e nniente po’ essere comm’apprimma. E pperò…’a situazzione sanitaria nu’ ppare overamente cagnata manco doppo...

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Positive indicazioni dalla sessione plenaria svoltasi questa mattina organizzata dal Ministro Giovannini. Soddisfazione del Presidente Stefano Messina per l’accoglimento della proposta Mezzo miliardo di Euro per favorire il rinnovo e il refitting della flotta italiana...

Arenella, iniziati i lavori in via Giacinto Gigante

Arenella, iniziati i lavori in via Giacinto Gigante

l’Assessore ai lavori pubblici Alessandra Clemente, l’Assessore alla  Viabilità Marco Gaudini e il Presidente della Municipalità 5 Paolo De Luca hanno presenziato  all’avvio del cantiere in Via Giacinto Gigante  dove sono partiti i lavori per la manutenzione...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te