Ballata inedita dei Bennato. Il ricavato al Cotugno

da | Apr 18, 2020 | Cultura&Spettacolo

Hanno scritto una ballata a due mani, seppure ogni mano era lontana, perché entrambi confinati nelle loro abitazioni. E con questo brano inedito hanno voluto annullare le distanze fisiche e sentirsi (e farci sentire) più vicini in questo momento così drammatico per tutti. E lo hanno fatto per un fine benefico.

La canzone scritta da Edoardo ed Eugenio Bennato mette in musica e parole le sensazioni del tempo sospeso, di questo nuovo “mondo da scoprire”, dentro e fuori di noi, perché soprattutto oggi non si deve rinunciare ai propri sogni, alle “parole sussurrate” di un amore che non può essere virtuale, alla vita che canta la sua ribellione e non si può fermare.”È una ballata classica, che racconta questa sorta di “day after” che stiamo vivendo, che vuole trasmettere le buone vibrazioni del futuro alle porte”, commenta Edoardo, che “assimila” la nuova canzone alle sue “Venderò”, “L’isola che non c’è” e a “Pronti a salpare”. Edoardo ha scritto le parole, Eugenio vi ha sovrapposto la musica. Il primo aggiunge ancora: “Percepiamo diversamente la realtà rispetto a prima: la stanza è lo spazio in cui si esauriscono questi giorni, mentre il balcone è il luogo che ci collega con il mondo esterno. Il web, invece, è da qualche tempo la prigione dove rischiamo di perdere il rapporto vero: guardarsi negli occhi, parlarsi da vicino”.


I proventi dei due artisti derivanti dalla canzone saranno devoluti all’Azienda Ospedaliera dei Colli (Monaldi – Cotugno – C.T.O.) di Napoli.

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

“Pandemia e Pandemie da salto di specie, emergenza o convivenza?”: in distribuzione il prezioso e quanto mai attuale e utile volume instant-book di Academ editore, con le risposte alle tante e complesse domande sull’emergenza sanitaria in corso e le gravi implicazioni...

Eventi e musica, Mooks si allarga

Eventi e musica, Mooks si allarga

Nella libreria del Vomero sarà inaugurato un piano dedicato all’intrattenimento Aprirà le porte al pubblico lunedì 19 luglio il nuovo hub del Mondadori bookstore di via Luca Giordano targato Mooks, un nuovo piano della grande libreria vomerese dedicato...

Allamentarse nunn’ abbasta  cchiu’…

Allamentarse nunn’ abbasta cchiu’…

A lengua napulitana verace va scumparenno Sempe cchiù pperzone s’allamentano pecché ’a lengua napulitana verace va scumparenno e ppecché pure cchille che ancora l’ausano spisso nu’ ssapeno scrivere manco doje righe senza piglià zarre e rrancefellune. E overamente...

Il premio Liburia a Salvio Zungri

Il premio Liburia a Salvio Zungri

La sesta edizione del prestigioso evento condotto dall’attore Gabriele Blair e dall’artista Anna Capasso Si è svolto giovedì 15 luglio, nel Chiostro della Parrocchia del S.S. Rosario ad Afragola in provincia di Napoli con inizio alle ore 19 il “Premio Liburia 2021”,...

Happening di scrittori  nella cornice di Sant’Angelo

Happening di scrittori nella cornice di Sant’Angelo

Sabato 17 luglio 2021, nella suggestiva cornice del molo turistico “Pablo Neruda” di Sant’Angelo d’Ischia, ventotto tra scrittori, imprenditori, artisti, docenti, autori emergenti ed esperti di comunicazione saranno i protagonisti della diciassettesima edizione del...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te