Sanità, stabilizzazione dei precari: la petizione del Comitato 31 dicembre

da | Apr 14, 2020 | Cronaca

Riceviamo e pubblichiamo dal Comitato 31 dicembre, che riunisce numerosi  precari dell’AOU Federico II, che ha lanciato la petizione online in favore della stabilizzazione dei precari della sanità, una richiesta pensata non esclusivamente per questa realtà napoletana ma per tutti i precari della sanità che prestano servizio in tutti gli ospedali d’Italia e che, ora più che mai, meritano dignità.

“La petizione Stabilità per chi lotta in Corsia ha raggiunto in poco tempo oltre 1500 sottoscrizioni.


Adesso, più che mai, vi è la necessità di assumere in tempi rapidi nuovo personale nei pronto soccorso, nei reparti, nei laboratori degli ospedali pubblici di tutta Italia per contrastare l’avanzata del Coronavirus. Ma esiste una piaga aperta nel Sistema Sanitario Nazionale, il precariato. Migliaia sono i lavoratori che aspettano da tempo una stabilizzazione della propria posizione lavorativa ai sensi dell’art 20 comma 1 e comma 2 del D.Lgs 75/2017. Questi operatori non per il solo lavoro ma per vero spirito di servizio stanno lottando per la nostra salute. Alcuni li chiamano angeli, altri eroi, eppure, anche loro sono fragili e si ammalano. Tra di loro tanti non hanno diritto ad assentarsi dal lavoro per curare la propria malattia a causa del proprio contratto (co.co.co, P.IVA). I precari in sanità sono ancora tantissimi e si tratta di personale già formato, che conosce tutte le procedure in uso nelle Aziende Ospedaliere in cui presta servizio ormai da anni. Queste competenze, già acquisite e perfezionate nel corso degli anni, valgono oro in questo periodo emergenziale. Il Governo e il Parlamento per le peculiari e straordinarie esigenze di interesse pubblico devono subito intervenire per riconoscere pieni diritti a coloro che stanno prestando attualmente servizio per tutelare la salute pubblica e stabilizzare i loro rapporti lavorativi.
I precari della sanità chiedono al presidente della Repubblica, al presidente del Consiglio, al ministro della Salute e ai presidenti di Camera e Senato di accelerare in via d’urgenza le assunzioni del personale dirigenziale e non dirigenziale del comparto sanità avente i requisiti previsti dal comma 1 e comma 2 del D.Lgs. 75/2017, cosi come modificato dal D.L. 30 dicembre 2019, n. 162, coordinato con la legge di conversione 28 febbraio 2020, n. 8, senza attendere alcun avviso o bando
ma con istanza di parte”.

Comitato 31 dicembre

La laurea in Napoletanità ideata da Francesco Spinosa

La laurea in Napoletanità ideata da Francesco Spinosa

Si è conclusa con un grandissimo riscontro di pubblico e critica la tredicesima edizione della Crociera della Musica Napoletana, l’evento transnazionale, esperienziale ed emozionale organizzato da Scoop Travel a bordo delle navi della Msc Crociere, evento che tende a...

Funicolare di Chiaia, prolungata di un anno l’apertura

Funicolare di Chiaia, prolungata di un anno l’apertura

Prorogato di ulteriori 12 mesi di funzionamento della Funicolare di Chiaia. Le prove eseguite da ANM hanno dato tutte esito favorevole, confermando la sicurezza degli impianti. Pertanto nelle more dell'affidamento dei lavori di revisione ventennale e ammodernamento...

Marechiaro, riattivata la Ztl

Marechiaro, riattivata la Ztl

Nei giorni festivi e prefestivi dal 2 ottobre al 31 ottobre sarà riattivata anche la ZTL Marechiaro (delibera del 23/9/21)  con divieto di transito veicolare per la intera giornata nel tratto tra via Alfano e piazzetta Marechiaro; divieto di transito dalle8 alle 19...

Casa Fiorinda, la visita a sorpresa di Federica Pellegrini

Casa Fiorinda, la visita a sorpresa di Federica Pellegrini

“Grazie alle operatrici che danno pieno sostegno a Donne coraggiose” Visita a sorpresa di Federica Pellegrini a Casa Fiorinda a Napoli. L'atleta azzurra ha trascorso una serata in compagnia con le ospiti della casa per donne maltrattate Fiorinda. Un luogo fisico di...

I bambini e la moda gender fluid

I bambini e la moda gender fluid

L’allarme di una psichiatra: “I piccoli disorientati dalle lezioni di sesso di insegnanti spesso impreparati” Il piccolo Salvatore, otto anni, si osserva compiaciuto davanti allo specchio mentre prova e riprova le scarpe con i tacchi a spillo della madre: “Dice che...

Vomero, per il parco fantasma arrivano i soldi della Regione

Vomero, per il parco fantasma arrivano i soldi della Regione

La Regione Campania investirà 15 milioni di euro (a valere sui fondi POC 2014-2020) per la riqualificazione di 24 parchi cittadini dislocati nelle varie Municipalità, così com’era stato annunciato nel marzo 2020 (visto che il Comune non ha fondi) dall’agronomo...

La serata dell’amicizia sulla Terrazza Zungri

La serata dell’amicizia sulla Terrazza Zungri

Lo scorso 20 settembre si sono incontrate tutte le socie del Club Innerweel Luisa Bruni sulla “Terrazza Zungri”, il più antico club d’Italia, nato dalle mogli dei rotariani alle quali non era permesso l’accesso nel club. La socia Imma Zungri Emilio ha accolto tutte le...

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo gialla

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo gialla

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo valevole a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te