Tempo di lettura: < 1 minuto

Gli agenti della Questura di Napoli durante i controlli effettuati tra ieri e oggi, finalizzati a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno effettuato diverse sanzioni a persone che non hanno indicato un valido motivo a sostegno dei loro spostamenti.


A San Giorgio a Cremano due coppie provenienti da Napoli hanno affermato di voler andare a pranzo dai parenti per mangiare insieme la pastiera.
Ad Acerra in via Fondola un ciclista ha dichiarato di aver litigato con la moglie e di aver preso la bici partendo da piazza Masaniello a Napoli.
Sempre ad Acerra, in corso Italia, un uomo a bordo della propria autovettura si stava recando presso un centro commerciale ad Afragola per comprare delle sigarette.
A Napoli in corso Marianella  i poliziotti hanno fermato due giovani che hanno dichiarato di essere usciti  da casa per fumarsi uno spinello.


Tutti sono stati sanzionati per aver violato le misure previste dal D.P.C.M. del 22 marzo 2020