Piano sociale regionale, Confesercenti: “Positivo per molte aziende ma non per tutte”

da | Apr 4, 2020 | Cronaca

Confesercenti Campania giudica in modo positivo il piano socio-economico di 604 milioni messo in campo dalla Regione Campania. Il presidente di Confesercenti Campania, Vincenzo Schiavo, sottolinea: «Le misure a sostegno delle aziende campane sono certamente positive in questo momento, tuttavia temiamo che molti imprenditori resteranno fuori perché si aiuteranno, innanzitutto e giustamente, le fasce deboli e coloro che hanno redditi bassi. Vuol dire che dovremmo trovare nuove soluzioni anche per dare alle risposte alle altre imprese in difficoltà appartenenti alle fasce medie. “Buona la prima” insomma, ma bisogna assolutamente lavorare anche su altre opportunità». Vincenzo Schiavo plaude anche i provvedimenti adottati dal Comune di Napoli. «Le misure varate con “Napoli riparte” sono volte a poter salvaguardare le imprese della città e – specifica Schiavo – anche a offrire opportunità di sviluppo per tutti gli imprenditori che, non appena finirà questa tragedia, si rimetteranno in corsa avendo il sostegno dell’amministrazione comunale».
Il presidente di Confesercenti Campania, inoltre, condivide il pensiero di Gianni Lepre (Segretario Generale dell’associazione Oroitaly) sulle necessità del settore orafo: tassazione piatta al 10%, con una fiscalità con iva ridotta e una esenzione fiscale sulle quote di vendita all’estero.  

Infine Vincenzo Schiavo si rivolge, da membro della Giunta Nazionale di Confesercenti, al Governo. «Ci aspettiamo che dia qualcosa di forte e immediato per gli imprenditori.  In questo senso siamo fiduciosi perché c’è l’orientamento, dopo un lavoro importante che ha fatto anche Confesercenti con UE e Parlamento, affinchè le banche riescano ad avere il 100% di garanzia statale sui finanziamenti e sui sostegni per le imprese. Se così sarà, come auspichiamo e abbiamo già chiesto, il nostro compito successivo – conclude – sarà poi quello di assicurare che tutte le aziende vengano finanziate, anche quelle che hanno avuto recenti difficoltà con gli istituti di credito». 

Bagnoli, all’ex base Nato il villaggio di Babbo Natale

Bagnoli, all’ex base Nato il villaggio di Babbo Natale

Dall’8 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022 “Natale al Parco”. Il Parco San Laise (ex base Nato) di Bagnoli si veste di magia con i mercatini di Natale tra luci e decorazioni, con aree riservate all’intrattenimento. Tante le iniziative e gli eventi in programma, tutti...

Napoli, controlli green pass in città e provincia

Napoli, controlli green pass in città e provincia

Questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli di Napoli sono impegnati nei controlli volti alla verifica del rispetto delle recenti norme anti-contagio. In città i militari dell’Arma sono stati dislocati in diversi punti della città secondo il piano...

Vomero, picchiano i genitori per comprare la droga: arrestati

Vomero, picchiano i genitori per comprare la droga: arrestati

I Carabinieri della Compagnia Napoli Vomero hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 45enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I militari – allertati dalla centrale operativa – sono intervenuti in un appartamento nella zona di via Aniello falcone ed...

Vomero, fermato un presunto rapinatore

Vomero, fermato un presunto rapinatore

Lo scorso 22 novembre in via Pigna un uomo con volto coperto da un casco era entrato in un supermercato e, simulando di essere armato, aveva minacciato la cassiera facendosi consegnare 750 euro per poi fuggire a bordo di un motoveicolo. Martedì scorso i Falchi della...

Movida a Napoli, la Polizia municipale intensifica i controlli

Movida a Napoli, la Polizia municipale intensifica i controlli

La Polizia Locale ha  intensificato le attività di controllo delle norme che regolano la “movida” cittadina accertando violazioni al Codice della Strada e al rispetto delle misure di prevenzione sanitarie. Dal Lungomare alle aree di Chiaia, dal Centro Storico  al...

Stadio Maradona, oggi l’inaugurazione della statua per Diego

Stadio Maradona, oggi l’inaugurazione della statua per Diego

Un dono alla città di Napoli e al suo campione più amato: è così che il Comune di Napoli ricorderà oggi, giovedì 25 novembre alle ore 13.30 Diego Armando ad un anno dalla sua scomparsa. Nel piazzale antistante i varchi d'ingresso del settore Distinti dello stadio a...

Premio Filangieri, ecco i vincitori della terza edizione

Premio Filangieri, ecco i vincitori della terza edizione

Premiati i vincitori della terza edizione del Premio nazionale di poesia e fotografia Cesare Filangieri (intitolato al padre del famoso giurista del Settecento) promosso dall’ente ecclesiastico “Immacolata e Sant’Antonio” con il patrocinio dei Comuni di Napoli e di...

Porto di Napoli, sequestrate 1900 biciclette contraffatte

Porto di Napoli, sequestrate 1900 biciclette contraffatte

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Dogane di Napoli hanno individuato, all’interno del porto, nel contesto delle attività congiunte di analisi di rischio in ambito doganale, oltre 1900 biciclette con componenti di un noto gruppo...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te