Napoli, maxi-sequestro di gel igienizzante non a norma: denunciato il titolare del laboratorio

da | Mar 27, 2020 | Cronaca

Continuano senza sosta i servizi svolti per garantire il rispetto dei provvedimenti restrittivi adottati per l’emergenza epidemiologica da “Covid-19”, disposti dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma, tesi anche al contrasto delle condotte di chi – approfittando dell’attuale situazione emergenziale – pone in essere pratiche commerciali scorrette, ponendo in vendita prodotti non corrispondenti alle caratteristiche pubblicizzate, o mancanti delle previste autorizzazioni ministeriali, ovvero ceduti a prezzi esorbitanti rispetto a quelli di mercato.

In tale contesto, il N.A.S. Carabinieri di Napoli, nel corso dei servizi svolti nella giornata di ieri, hanno eseguito presso un supermercato partenopeo il sequestro di circa 450 confezioni (da un litro) di un prodotto denominato “FARMACLEAN – IGIENIZZANTE MANI”, posto in vendita come “biocida”, riportante in etichetta la dicitura “elimina fino al 99,9% batteri, funghi e virus… attivo su virus (coronavirus, hiv, hbv, hcv)”, risultata ingannevole per il consumatore, poichĂ© il prodotto era privo della prescritta autorizzazione ministeriale.

Infatti, sulla base delle disposizioni fornite dal Ministero della Salute, i prodotti che pubblicizzano in etichetta un’azione “sanitizzante/sanificante” si considerano rientranti nella definizione di prodotti biocidi e, pertanto, possono essere immessi in commercio solo a seguito di una specifica autorizzazione da parte dello stesso Dicastero o dell’Unione Europea.

Tale autorizzazione/registrazione assicura che tali prodotti siano stati sottoposti a una preventiva valutazione che ne garantisca la sicurezza e l’efficacia nelle condizioni di uso indicate e autorizzate.

La verifica veniva estesa al laboratorio di produzione del prodotto igienizzante, anch’esso sito in Napoli, e si concludeva con il sequestro giudiziario dei locali, delle attrezzature, dei materiali per il confezionamento (etichette, confezioni, tappi, etc.), nonché di ulteriori 3000 litri di “sanificante per le mani” in via di confezionamento e 4000 flaconi già confezionati.

Al termine dell’attività ispettiva il titolare del laboratorio di produzione è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di frode nell’esercizio del commercio.

Proseguono i controlli da parte del N.A.S. Carabinieri, finalizzati a tutelare i consumatori e gli operatori onesti contrastando i comportamenti illegali e fraudolenti che sfruttano l’attuale emergenza sanitaria determinata dal “Covid-19”

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via dei Mille per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione...

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di posa del cavo per l’elettrodotto in Galleria Laziale, con la posa dell’ultimo strato di pavimentazione stradale e la completa riapertura al transito veicolare. Inoltre, con tempi record, è stato ultimato anche il primo intervento...

Linea 1, slitta l’entrata in servizio dei nuovi treni della metro

Linea 1, slitta l’entrata in servizio dei nuovi treni della metro

Anm è impegnata da mesi a sostenere la messa in esercizio dei nuovi treni della Linea 1 della Metropolitana. “L'attività primaria è in ogni caso a carico del costruttore per l'effettuazione delle prove e il rilascio delle documentazioni e fascicoli richiesti dal...

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Si sono svolte ieri le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli nella persona del prof. Mario Calabrese delegato del Rettore e la...

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attivitĂ 

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attivitĂ 

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Aquila hanno notato la saracinesca semiaperta di un salone di parrucchiere. I poliziotti, una volta all’interno, hanno accertato che...

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Posillipo e i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio teso all'applicazione della normativa anti Covid-19, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in una spiaggia di via Posillipo per...

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da anni segue le vicende del cantiere installato in piazza Leonardo, dopo le numerose proteste e battaglie condotte con i residenti, può dare la bella notizia: finalmente le transenne sono scomparse e il...

E pperò…

E pperò…

Doppo Pasca ’o core s’arape â speranza… “Doppo Pasca, vieneme pesca”, se diceva anticamente, pe ffa capì ca ’e ccose, dopp’ ’a risurrezione, pônno sulo cagnà e nniente po’ essere comm’apprimma. E pperò…’a situazzione sanitaria nu’ ppare overamente cagnata manco doppo...

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Positive indicazioni dalla sessione plenaria svoltasi questa mattina organizzata dal Ministro Giovannini. Soddisfazione del Presidente Stefano Messina per l’accoglimento della proposta Mezzo miliardo di Euro per favorire il rinnovo e il refitting della flotta italiana...

Scampia, in 30 a giocare a tombola e dopo il coprifuoco: sanzionati

Scampia, in 30 a giocare a tombola e dopo il coprifuoco: sanzionati

Stanotte gli agenti dei Commissariati Scampia e Secondigliano, con il supporto degli equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Cupa della Vedova per la segnalazione di assembramenti all’interno di un...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te