Lettera a Salvini

15
Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell’ingegner Francesco Terrone per Matteo Salvini

Gentilissimo Matteo Salvini,

sono l’ingegnere Francesco TERRONE.

Oggi, scorrendo internet, ho appreso che Lei rivendica il primato dell’ITALIANITÀ e della BANDIERA ITALIANA.

Il sottoscritto le ricorda che i padri costituenti del suo partito non hanno mai esitato a denigrare, usando il termine “terrone”, sia il mio cognome sia la terra del Sud. Tante volte i padri del suo partito hanno inneggiato alla secessione e, quindi, hanno inevitabilmente offeso la nostra bandiera. Volevano forse farne un uso improprio?! Per non usare termini che vanno oltre la decenza! Sicuramente non è il momento di fare polemica, ma è necessario fare chiarezza.

Lei stesso, fino a pochissimi anni fa, ha avuto sempre da ridire riguardo l’unità del nostro paese e niente ha mai fatto per mantenere l’Italia unita. Ricordo che in un comizio, con la presenza dei bambini, inneggiava gli adulti affinchè si attuasse velocemente la secessione in maniera che, da grandi, quegli stessi bambini presenti avessero potuto godere dei benefici derivanti dal processo secessionistico.

Personalmente sono meridionale di nascita e di appartenenza ed ideologicamente sono un meridionalista e lo sono in una visione ampia: il Meridione deve e può essere strumento per essere parte forte ed integrante dell’unità della nostra nazione e dell’Europa. Con tutta la forza che mi scorre nelle vene, difenderei ad ogni costo l’integrità della mia amata Patria, l’Italia, e la mia bandiera fino all’ultima goccia di sangue!

Non sono un politico di appartenenza, ma in quanto uomo voglio far primeggiare i colori della nostra bandiera e farla sventolare con tutta la sua forza sull’intero paese.

Se mai leggesse questa mia lettera che rendo pubblica, gradirei che Lei mi desse delle risposte.

Cosa veramente intende per Italia?

Cosa significa “italianità”?

Cosa significa l’espressione Unità d’Italia?

Cosa intende per federalismo?

Cosa rappresenta il tricolore?

Se mi desse delle valide risposte, probabilmente nel mio intimo riuscirei anche ad applaudirla.

N.B. In riferimento alla trasmissione “Carta Bianca” della dott.ssa Bianca Berlinguer, consiglierei al Presidente della Lombardia, Attilio Fontana, di smetterla di fare propaganda politica in tema di autonomia.

UNITI SI VINCE

Il Presidente
Ing. Francesco Terrone