Gabriele Salvatores con “Viaggio in Italia” nelle case degli italiani in quarantena

da | Mar 26, 2020 | Cultura&Spettacolo

Il premio Oscar Gabriele Salvatores si è assunto l’onere di raccontare la storia degli italiani ai tempi del coronavirus. In lavorazione un docufilm per indagare su come le persone stiano reagendo alla quarantena in un momento sociale tanto critico. “Viaggio in Italia” entrerĂ  dai balconi, dalle porte, dalle finestre nelle case dei cittadini col suo obbiettivo puntato sulle persone e sotto la regia di Gabriele Salvatores. SarĂ  lanciato prossimamente un appello attraverso tutti i canali di comunicazione per chiedere di inviare materiali inediti girati nelle proprie abitazioni. Un viaggio a spasso di casa in casa per vivere (o rivivere) i momenti salienti di questa quarantena e scoprire come si sta affrontando, come si reinventa la vita tra le quattro mura domestiche. In un periodo costretto alla stasi, sarĂ  inevitabile ripensare alla propria vita, mettere in discussione delle scelte, fare un bilancio e (perchè no?) prendere decisioni per cambiare il risultato. Emozioni, paure, solitudini e rinascite saranno le protagoniste dei vari video girati con i telefonini da tutta Italia.

“Viaggio in Italia” inizierĂ  posando lo sguardo sulla vita prima del contagio per poi raccontarne cronologicamente l’evoluzione. Dai primi accenni del Covid-19, quando faceva capolino in Cina e rapidamente costringeva la prima nazione in isolamento. Le prime notizie quando il problema sembrava lontano fino alla situazione di pieno contagio italiano. Indiana Production e Rai Cinema sostengono il progetto nella produzione, ma è prevista la partecipazione e la collaborazione anche di molte altre istituzioni, associazioni di volontariato, scuole di cinematografia e comunicazione ed enti. Paolo Del Brocco prende la parola e dichara a Rai Cinema:

“Il servizio pubblico, anche nel settore cinematografico, vuole e deve essere presente in un momento in cui il nostro Paese ha bisogno di sentirsi coeso sentiamo per questo la necessitĂ  di agire attraverso i mezzi della cultura e del cinema per realizzare un’operazione sulla memoria collettiva e la testimonianza di quanto tutti noi stiamo vivendo in questo tempo”

“Si tratta per Indiana di una grande sfida produttiva per riuscire in questo difficile contesto a realizzare il primo film completamente sviluppato e prodotto in modalitĂ  smart working” – Indiana Production

L’album omaggio a Pino Daniele

L’album omaggio a Pino Daniele

Il nuovo disco strumentale del musicista napoletano Sergio Esposito dedicato al grande artista “In questo viaggio appassionato non è stato semplice individuare, tra le tante e diverse ‘perle’ del suo repertorio, quelle che meglio potessero adattarsi al nostro organico...

I grandi concerti delle festivitĂ 

I grandi concerti delle festivitĂ 

Due incredibili appuntamenti con la musica e il belcanto con gli artisti dell’associazione Noi per Napoli L’8 dicembre con la Festa dell’Immacolata si entra e si inizia a vivere, respirare l’atmosfera vera e propria del Natale e l’associazione culturale Noi per Napoli...

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Grande successo ieri sera al ristorante Le Stanze a Capo Posillipo degli Alma Partenopea per un concerto sold out davanti a un pubblico entusiasta per la loro musica. La band composta da Gianni Guarracino alla chitarra, Andrea Carboni alle percussioni e Leo D’Angelo...

PerchĂŠ fu eretta la torre di Palasciano

PerchĂŠ fu eretta la torre di Palasciano

Tra misteri e leggende Bisogna cercarla con gli occhi, percorrendo la Tangenziale, dall’altezza di Corso Malta in poi e fino a poco prima dell’imbocco della galleria di Capodimonte. Si staglia sulla sinistra e svetta nel nugolo di costruzioni che l’hanno avviluppata...

“Il  mio incontro col male”

“Il mio incontro col male”

Parlano i sacerdoti esorcisti. Squarci su un mondo misterioso Uno degli inganni del Maligno sarebbe quello di far credere che non esiste. Secondo altri Satana sarebbe una proiezione della mente per deresponsabilizzarci rispetto a comportamenti inaccettabili (la lotta...

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietĂ 

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietĂ 

ll soprano e il tenore dell’associazione Noi per Napoli impegnati in numerosi progetti artistici e sociali L’associazione Culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti, direttori artistici, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli (nella foto),...

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

“Pandemia e Pandemie da salto di specie, emergenza o convivenza?”: in distribuzione il prezioso e quanto mai attuale e utile volume instant-book di Academ editore, con le risposte alle tante e complesse domande sull’emergenza sanitaria in corso e le gravi implicazioni...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te